Motomondiale | Pubblicato il render della pista di Hajdunanas

Dopo aver vinto un contest per il miglior design architettonico della futura pista ungherese, la BORD Építész Stúdió ha pubblicato su internet come sarà il design del nuovo tracciato.


Il Gran Premio d’Ungheria del Motomondiale fa un ulteriore passo in avanti verso la sua realizzazione. Quest’oggi è stato svelato al mondo intero come si presenterà la nuova pista di Hajdúnánás, luogo che ospiterà il ritorno del Circus delle due ruote dopo trent’anni dall’ultima gara svolta.

Al termine di un contest per decidere il miglior progetto possibile per andare a costituire il nuovo complesso motorsportivo, a vincere il primo premio è stata la BORD Építész Stúdió (tradotto in italiano, lo Studio d’Architettura BORD). L’annuncio è arrivato tramite un comunicato sulla pagina Facebook ufficiale del gruppo, con tanto di foto esplicative di come si presenterà il nuovo autodromo, sia in termini di infrastrutture che di layout.

Il punto di maggior interesse per gli appassionati è chiaramente il secondo. Dall’immagine pubblicata, il senso di marcia della pista sarà antiorario con quindici curve (nove a sinistra, sei a destra), con un primo tratto misto, un secondo con qualche breve allungo e il terzo che unirà curve ad alta velocità e ampio raggio con altre più secche. A una prima occhiata, la pista di Hajdúnánás sembra assomigliare alla pista di Losail in Qatar ma in senso contrario, soprattutto nel suo tratto finale.

Queste le dichiarazioni dello Studio BORD: “Siamo entusiasti di condividere con voi la notizia che il nostro studio ha vinto il primo posto nella gara aperta di design architettonico per il circuito MotoGP e il complesso motorsportivo multifunzionale di Hajdúnánás. Il nostro concept architettonico si è focalizzato sulla velocità senza limiti e su un’esperienza di vorticoso dinamismo”.

Le immagini sono state invece realizzate dalla Homologue.

Fonte immagine: Facebook / BORD Építész Stúdió

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS