Motomondiale | Pubblicate le date provvisorie del GP di Gran Bretagna 2023

Alyoska Costantino - 8 Agosto 2022 - 18:04

Mantenuto il periodo di agosto per il Motomondiale a Silverstone, la linea di partenza sarà fissata sull’Hamilton Straight.


Dopo quanto visto nell’edizione 2022 del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, la MotoGP sta già guardando alla stagione futura per quanto riguarda la corsa inglese. Nella giornata di ieri, a poche ore dalla conclusione del GP, sono state annunciate le date dell’edizione 2023 del GP nell’ex-aeroporto.

Le classi del Motomondiale disputeranno questo weekend di corse tra il 4 e l’6 agosto, mantenendo la collocazione temporale estiva. La differenza più significativa di questa gara riguarderà la collocazione della zona paddock e box, dato che, al momento, le gare di due ruote hanno come linea di partenza e traguardo il rettifilo che porta alla Copse. Nel 2023, invece, si opterà per usare il paddock sull’Hamilton Straight, lo stesso utilizzato dalla F1 e che porta alla Abbey come prima curva.

La scelta è dovuta anche alla sostenibilità dell’impianto. Il settore del paddock International, quello situato sull’Hamilton Straight, si è notevolmente evoluto per quanto concerne lo sfruttamento delle risorse ecosostenibili, con l’utilizzo di molti impianti fotovoltaici e pannelli solari. Oltre questo, i generatori sfruttati a Silverstone funzionano, per il 90%, con biocarburante.

Stuart Pringle, amministratore delegato del circuito, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Non vedo l’ora di rivedere la MotoGP nell’International Paddock, che ora è collegato da un nuovissimo ponte all’Hotel Hilton Garden Inn di Silverstone, con 197 camere. Entro l’agosto del 2023, la fase 2 del progetto di pannelli solari sarà completata e genererà oltre il 13% dell’energia annuale della sede, un’iniziativa che si allinea con i piani Shift to Zero di Silverstone e con l’impegno di Dorna per un futuro più sostenibile”.

Carmelo Ezpeleta, suo corrispettivo per Dorna Sports, ha condiviso l’entusiasmo: “Siamo lieti di annunciare quando torneremo a Silverstone il prossimo anno. Saremo inoltre nell’International Paddock. La MotoGP si impegna ad aumentare il proprio impatto positivo e Silverstone è un partner prezioso nella nostra spinta a creare un futuro più sostenibile”.

“Come già annunciato, la MotoGP sarà alimentata al 100% da carburante sostenibile entro il 2027. Questa è solo una parte della nostra strategia globale che vede la sostenibilità al centro dell’attenzione di questo sport. È il momento di abbracciare questa innovazione e lasciarla ispirare tutte le nostre azioni, dentro e fuori la pista. Non vediamo l’ora di tornare al Wing, è il simbolo perfetto di ciò che è possibile unendo innovazione, grinta e passione condivisa per creare un cambiamento positivo.”

Fonte immagine: yamahamotogp.com