Motomondiale | Phillip Island fuori dal calendario 2021, si torna a Portimão

La pandemia provoca una nuova cancellazione del GP Australia, secondo round in Portogallo a fine stagione


Contestualmente alla cancellazione del Gran Premio d’Australia di F1, anche quello del Motomondiale previsto per il weekend del 24 ottobre a Phillip Island è stato rimosso dal calendario a causa della pandemia di Covid-19.

Anche la corsa australiana a due ruote è giunta dunque alla seconda cancellazione consecutiva dopo quella del 2020, fatto questo che ha portato ad un’ulteriore rivisitazione del calendario del campionato in corso.

FIM, IRTA e Dorna hanno infatti comunicato l’anticipazione del Gran Premio della Malesia, ora in programma per il 24 ottobre subito dopo il Gran Premio della Thailandia, e l’aggiunta di un nuovo round a Portimão a fine stagione. Il 7 novembre si correrà il Gran Premio dell’Algarve, sulla stessa pista che il 18 aprile ha già ospitato il Gran Premio del Portogallo.

Queste le dichiarazioni del presidente di Australian Grand Prix Corporation, Paul Little: “Siamo terribilmente dispiaciuti che per il secondo anno consecutivo i fans della MotoGP non potranno vedere i suoi piloti correre sul meraviglioso circuito di Phillip Island, inclusi Jack Miller e l’attuale leader del mondiale Moto2 Remy Gardner. Siamo dispiaciuti anche per il nostro staff, i nostri collaboratori e i nostri partner, così come per la comunità di Phillip Island e l’industria turistica associata, che vive della spinta economica garantita dalla disputa dell’evento”.

Ecco il nuovo calendario del Motomondiale 2021:

Motomondiale | Phillip Island fuori dal calendario 2021, si torna a Portimão

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS