Motomondiale | MTHelmets-MSi ha svelato le livree che userà nei campionati Moto2, Moto3 e MotoE 2024

Moto2Moto3MotoE
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
16 Febbraio 2024 - 22:27
Home  »  Moto2Moto3MotoEMotomondiale

La squadra universitaria spagnola debutta in Moto2 e MotoE rilevando il team Pons; mostrata anche la nuova KTM Moto3.


Il team MTHelmets-MSi è una squadra che, tra il 2023 ed il 2024, ha compiuto un grosso balzo in termini d’impegno. La compagine spagnola, dal singolo impegno in Moto3, passerà a schierare ben sei moto in tre delle categorie del Motomondiale, essendosi iscritta anche alle classi Moto2 e MotoE.

Una scelta nata dopo aver inglobato Pons Racing ed averla così rimpiazzata nei due campionati, in termini di nomea. Nei giorni scorsi, quindi, è andata in scena la presentazione ufficiale del team, con foto ed immagini pubblicate sui canali social della squadra.

La livrea già vista nel 2023 in Moto3 verrà riproposta anche per l’annata 2024, in procinto d’iniziare l’8 marzo in Qatar. Tale colorazione, col classico rosso acceso del main sponsor, sarà riusata anche in Moto2, con MSi che si affiderà ai telai Boscoscuro (l’unico team a farlo insieme al classico team SpeedUp).

Tuttavia, non è solo la colorazione ad aver attirato gli sguardi dei curiosi. Sul palco della sede della squadra a Boadilla del Monte sono state svelate anche le nuove moto KTM e Boscoscuro, col mezzo austriaco che presenta delle feritoie sul cupolino, una presa d’aria più sagomata e un codone più alto. Il telaio italiano, invece, pare aver preso parecchia ispirazione dalla concorrente Kalex, con un cupolino più largo ed un codone più spesso.

La Ducati V21L 100% elettrica, invece, presenta una colorazione nettamente differente rispetto alle due moto dei campionati propedeutici, col nero alternato dal giallo fluo per la collaborazione con un altro sponsor principale, il produttore di caschi Axxis.

Dei sei piloti scelti, quattro di questi sono piloti spagnoli. Sergio García, al suo secondo anno in Moto2, lavorerà con un gruppo molto simile al precedente vista la passata stagione corsa con Pons Racing, mentre Iván Ortolá sarà la punta del team spagnolo in Moto3. Per quanto riguarda la MotoE, coppia tutta spagnola formata da Miquel Pons ed Oscar Gutierrez.

Gli ultimi due piloti scelti provengono dal Sol Levante: Ryusei Yamanaka tornerà a gareggiare per la compagine universitaria dopo l’esperienza poco proficua in GasGas Aspar, mentre Ai Ogura, dopo i rapporti erosi col team Honda Asia, tenterà di rilanciare le proprie quotazioni in ambito iridato in Moto2 con questa squadra al debutto.

Fonte immagini: Twitter / MTHelmets-MSi

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO