Motomondiale | GP Olanda 2021, sintesi delle FP3

Maverick Viñales completa la tripletta di sessioni MotoGP, strapotere Yamaha con Quartararo secondo. Rossi direttamente in Q2, fuori Bagnaia e Zarco.


La terza sessione di libere del GP Olanda 2021, decisiva per assegnare le prime dieci posizioni e il conseguente accesso diretto alla Q2 della MotoGP, ha visto nuovamente un Maverick Viñales al top della forma. La testa della sessione è andata di nuovo a lui col tempo di 1:32.336, a tre decimi dal record della pista, ma ben sette decimi più rapido del tempo di riferimento del venerdì.

Assen è una pista Yamaha e le conferme arrivano anche dai compagni di marca di “Top Gun”. Fabio Quartararo è stato l’unico a contendergli il primato nella sessione, finendo a due decimi di distacco e al secondo posto. Anche Valentino Rossi ha potuto rivedere una piccola luce in fondo al tunnel col nono posto nella FP3, che gli vale anche il passaggio in Q2 diretto, come accaduto in Qatar. L’apprendistato di Garrett Gerloff continua ad essere duro, col 22° posto a quasi due secondi dalla vetta.

Il buon andamento delle Honda si è parzialmente riconfermato in questa sessione, con Pol Espargaró terzo a tre decimi dal leader della sessione e davanti al fratello Aleix su Aprilia. La seconda Honda è quella di Takaaki Nakagami, che senza traini o scie è riuscito a piazzarsi al settimo posto a mezzo secondo da Viñales. Rispetto a ieri, i distacchi sono stati molto più contenuti, tanto da rendere la lotta per la Q2 davvero senza esclusione di colpi.

In questa lotta non è riuscito a brillare Marc Márquez, solo 15° e dunque in Q1. I 0”733 di ritardo dal rivale Viñales sono tanti se si pensa alla vittoria in Germania, ma in fondo era ciò che Marc stesso si aspettava in un tracciato con così tanti tratti veloci di curve a destra. Suo fratello Álex è 17°.

Al contrario di Aleix Espargaró, che nell’ultimo giro lanciato è riuscito a piazzare il giro valido per il quarto posto, Lorenzo Savadori non è riuscito a fare altrettanto, scivolando al 19° posto finale con poco più di un secondo di ritardo. I due piloti Aprilia si sono anche trainati a vicenda durante la sessione, ma il risultato non è cambiato alla fine.

La mattinata è stata ottima anche per le Suzuki, a conferma di come il TT di Assen sia un tracciato molto amico delle moto a quattro cilindri in linea. Joan Mir precede di un decimo Álex Rins, rispettivamente in quinta e sesta posizione. Il duo Yamaha pare irraggiungibile, ma la lotta per il podio è alla portata dei due spagnoli.

Con KTM si comincia a parlare dei marchi davvero in difficoltà. Anche per la Casa di Mattighofen le aspettative erano traballanti e difatti solo una RC16 è riuscita a passare in Q2, quella di Miguel Oliveira. Il suo compagno Brad Binder è solo 16°, seppur a soli due decimi dal tempo di Miguel.

Danilo Petrucci rientra nella lista dei piloti che hanno dato il 100% per riuscire nel passaggio, mancato per poco più di un decimo alla fine. Il suo compagno nel team Tech3, Iker Lecuona, è il primo pilota a pagare oltre un secondo di ritardo; è 18°.

Solo una Ducati è riuscita a stare nei primi dieci, entrandoci tra l’altro per il rotto della cuffia. Jack Miller rischia di essere l’unico rappresentante di Borgo Panigale nelle prove ufficiali di oggi, dopo aver soffiato il posto a Johann Zarco per soli 0”031.

Il galletto francese è stato anche protagonista di una scivolata in curva 3, mentre Francesco Bagnaia, 12°, si è fermato a tre millesimi dal pilota Pramac e a sei decimi da Viñales. Anche Jorge Martín pareva destinato a passare alla sessione 2, ma ha trovato traffico durante il suo ultimo giro lanciato (nello specifico Enea Bastianini) ed anche lui dovrà effettuare i primi quindici minuti di prove. I due piloti Esponsorama sono nelle ultime tre posizioni.

Moto2

Motomondiale | GP Olanda 2021, sintesi delle FP3

A dispetto di una caduta, Raúl Fernández ha preso il comando della terza sessione di prove della Moto2 e della relativa classifica combinata in 1:36.511. Marco Bezzecchi e Jorge Navarro hanno completato la top tre per i team Sky VR46 e Speed Up, davanti alla sorpresa Somkiat Chantra e a Sam Lowes.

Remy Gardner, anche lui autore di un lungo alla Mandeven, è sesto davanti al rookie Ai Ogura, mentre il leader della FP1 di ieri Augusto Fernández è ottavo, ma ha mantenuto un buon terzo posto nella classifica combinata grazie al tempo fatto nel venerdì mattina. In Q2 troveremo anche Arbolino, Vietti, Di Giannantonio e Dalla Porta, mentre i due piloti Petronas (Vierge e Dixon), Bulega, Canet e il leader della FP2 Garzó dovranno svolgere la prima qualifica.  

Moto3

Motomondiale | GP Olanda 2021, sintesi delle FP3

La terza sessione della Moto3 si è chiusa con un brutto spavento allo scadere del tempo limite. Un contatto tra Ryusei Yamanaka e Pedro Acosta ha innescato la caduta del leader del campionato e la successiva carambola che ha fatto cadere i piloti Owlride, Stefano Nepa e Riccardo Rossi. C’è stata apprensione per le condizioni di Rossi, ma fortunatamente tutti i piloti sono coscienti e in buone condizioni.

Nella lista dei tempi Dennis Foggia è stato il più veloce in 1:41.734, precedendo di 0”051 Romano Fenati. Il pilota della Husqvarna pare molto a suo agio ad Assen, ma la penalità di due LLP rimediata ieri pomeriggio per la scaramuccia col compagno Adrian Fernández rischia di mettere a repentaglio tutto il suo weekend. Sergio García terzo ed anche lui direttamente in Q2, mentre nella combinata è stato Tatsuki Suzuki a mantenere la testa. Partiranno dal Q1, tra gli altri, big quali Izan Guevara, Xavier Artigas e soprattutto Jaume Masiá (per giunta caduto alla De Bult).

MotoE

Motomondiale | GP Olanda 2021, sintesi delle FP3

Come Viñales in MotoGP, anche Alessandro Zaccone nella categoria MotoE è stato in grado di guidare tutt’e tre le sessioni libere antecedenti alle qualifiche. Il pilota del team Octo Pramac ha tenuto a bada Eric Granado e Dominique Aegerter, i suoi principali rivali al titolo iridato, col suo 1:42.676. Tulovic ottimo quarto davanti ai precedenti campioni, Jordi Torres e Matteo Ferrari. Settimo Fermin Aldeguer.

Qui i risultati della FP3 MotoGP, il cronologico dei tempi fatti e la classifica combinata.

Fonte immagine: yamahamotogp.com, ajo.fi, leopardracing.com, pramacracing.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM