Motomondiale | GP Francia 2022, sintesi dei warm-up

Aleix Espargaró il più veloce nel warm-up MotoGP, mattinata fredda a Le Mans. Quartararo secondo davanti a Nakagami, caduta per Bastianini e problemi al braccio per Marc Márquez.


Le ultime tre sessioni di prove prima dell’inizio delle gare della domenica sono state il giusto riscaldamento per i piloti del Motomondiale, anche se parlare di caldo per i warm-up di questo GP Francia sarebbe un’esagerazione. Dopo il bel tempo avuto venerdì e sabato, il cielo sopra Le Mans è diventato plumbeo.

MotoGP

Nonostante le basse temperature, in MotoGP la situazione è cambiata poco in termini di valori in campo. Aleix Espargaró, dopo la bella prova nelle prove ufficiali di ieri e la prima fila conquistata, ha chiuso al primo posto in 1:31.650. E’ un tempo chiaramente lontano dai riferimenti della qualifica, ma il #41 pare deciso a conquistare l’ennesimo podio di questo avvio di stagione.

Seconda posizione per il favorito del Gran Premio, Fabio Quartararo. Nonostante la qualifica non sia andata secondo i suoi piani, il franco-siciliano pare non essersi abbattuto ed anche dalla seconda fila rimane una grossa minaccia per i piloti che gli partono davanti. Una conferma di ciò l’ha data il suo passo, con diversi giri tra il ’31.7 ed il ’31.8. Terzo Takaaki Nakagami su Honda.

In top ten spopolano le Ducati, eccezion fatta per quella di Francesco Bagnaia che ha chiuso al 13° posto e senza forzare granché. Jorge Martín, che quest’oggi partirà in terza fila, ha chiuso quarto, mentre Jack Miller conduce un terzetto di Desmosedici dalla sesta posizione e composto anche da Johann Zarco ed Enea Bastianini (quest’ultimo caduto alla prima chicane in frenata). In mezzo la Suzuki di Álex Rins.

A chiudere la top ten una Honda e la seconda Aprilia. Pol Espargaró è nono a 0”3 dal fratello, così come Maverick Viñales che continua a navigare a centro classifica con la sua RS-GP22. Mattinata difficile per Marc Márquez, la cui moto ha subito degli scuotimenti in accelerazione provocandogli dei dolori al braccio. A quanto pare, fortunatamente, le sue condizioni sono buone.

Moto2

Formula E | Berlino ePrix #2 2022: Di Grassi precede Mortara nelle FP2

Dopo la pole conquistata ieri, Pedro Acosta pare essersi sbloccato ed il GP Francia potrebbe essere la prima concreta occasione per poter vincere la prima gara nella classe di mezzo. Il turno di riscaldamento è stato condotto con margine ed il “Tiburon” ha girato in 1:36.343, ben 0”3 più veloce di Jake Dixon secondo.

Terza posizione per Augusto Fernández sulla seconda moto Ajo, staccato quasi 0”6 dal compagno e rallentato da alcuni problemi di velocità di punta sul dritto, dovuti alla stazza del #37. Chiudono la top five Sam Lowes (acciaccato dall’highside di ieri) e Arón Canet, mentre Celestino Vietti, dopo la pessima qualifica chiusa 19°, è risalito al sesto posto.

Moto3

Formula E | Berlino ePrix #2 2022: Di Grassi precede Mortara nelle FP2

I piloti della Moto3 sono stati i primi ad affrontare una pista decisamente più fredda rispetto al resto del weekend e, forse proprio per questa ragione, le KTM si sono risvegliate e sono tornate a dettare legge, almeno nel warm-up. Jaume Masiá l’ha concluso al primo posto in 1:42.586, davanti al compagno Daniel Holgado.

Terza posizione per Diogo Moreira, sempre più sorpresa della stagione e veloce anche su un tracciato che non aveva mai visto prima di venerdì. Il primo dei piloti Honda è Lorenzo Fellon per il team SIC58, quinto sul tracciato di casa e alle spalle anche di Ayumu Sasaki (Husqvarna Max Racing Sterilgarda).

Qui i risultati del turno MotoGP e l’analisi dei run effettuati dai piloti. Alle 11:00 scatterà la Moto3.

Fonti immagini: aprilia.com, ajo.fi

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS