Motomondiale | Fausto Gresini necessita ancora della sedazione e della ventilazione meccanica

Gresini non è più in coma farmacologico, ma richiede ancora assistenza

Fausto Gresini ha bisogno ancora della sedazione e della ventilazione polmonare, ma non è più in coma farmacologico. Questo il contenuto, in sintesi, dall’ultima dichiarazione proveniente dall’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna. È sempre il Dottor Nicola Cilloni a fornire aggiornamenti sulla condizione del team principal italiano, in ospedale da diversi giorni a causa di sintomi da COVID-19.

Le condizioni cliniche di Fausto Gresini sono ancora caratterizzate da importante insufficienza respiratoria. Gli esami eseguiti hanno rilevato che la polmonite interstiziale è ancora presente e rende necessario mantenere la ventilazione meccanica e una moderata sedazione. Questo permette di mantenere la quantità di ossigeno nel sangue sufficiente“.

La redazione di P300.it rinnova a Fausto gli auguri di pronta guarigione.

Immagine: Twitter / Gresini Racing

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM