Motomondiale | Fausto Gresini necessita ancora della sedazione e della ventilazione meccanica

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Gresini non è più in coma farmacologico, ma richiede ancora assistenza

Fausto Gresini ha bisogno ancora della sedazione e della ventilazione polmonare, ma non è più in coma farmacologico. Questo il contenuto, in sintesi, dall’ultima dichiarazione proveniente dall’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna. È sempre il Dottor Nicola Cilloni a fornire aggiornamenti sulla condizione del team principal italiano, in ospedale da diversi giorni a causa di sintomi da COVID-19.

Le condizioni cliniche di Fausto Gresini sono ancora caratterizzate da importante insufficienza respiratoria. Gli esami eseguiti hanno rilevato che la polmonite interstiziale è ancora presente e rende necessario mantenere la ventilazione meccanica e una moderata sedazione. Questo permette di mantenere la quantità di ossigeno nel sangue sufficiente“.

La redazione di P300.it rinnova a Fausto gli auguri di pronta guarigione.

Immagine: Twitter / Gresini Racing

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Francesco Carbonara
Francesco Carbonara
Nasco nel '99, cresco nella provincia di Bari, rincorro la laurea presso la facoltà di Economia e Commercio. Milanista incallito, rossista e ferrarista consapevole, amo lo sport ma ne seguo sempre meno di quanto vorrei e dovrei. Nel tempo libero scrivo, recito, parlo in radio, m'informo, ricerco e tento di strapparmi un sorriso. Il mio fine? Trasmettervi, con limpidezza ed eleganza, la mia passione per il motorsport.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci