MotoGP | Yamaha sospende Viñales, non correrà in Austria

Il rapporto tra Yamaha e Maverick Viñales è ormai ai ferri corti: lo spagnolo salterà il GP d’Austria dopo aver compiuto operazioni illecite sulla moto durante lo scorso round in Stiria

Sono attimi di tensione quelli che si vivono nel box Yamaha in MotoGP. Maverick Viñales è stato sospeso dalla casa di Iwata dopo un’attenta analisi fatta sulla moto dello spagnolo al termine del GP di Stiria.

Il risultato ha mostrato che l’iberico, ormai separato in casa dopo l’annuncio della separazione dal marchio dei tre diapason a fine stagione, ha condotto operazioni irregolari e inspiegabili sulla Yamaha YZR-M1 che avrebbero potuto causare danni considerevoli al motore, mettendo a rischio la propria salute e quella degli altri concorrenti in pista.

Dopo lo stallo occorso nella seconda partenza del GP di Stiria, Viñales aveva dichiarato di aver riscontrato problemi alla moto, segnalati più volte sul dashboard: […] Non so il perché, ma ogni volta la scritta ‘pit lane’ appariva sul dash. Poi è successa la stessa cosa occorsa in qualifica. Non so perché, ma quando aprivo il gas sentivo la moto cedere, un suono tipo ‘boh-boh-boh-boh’. Perciò ho pensato di aver avuto qualche tipo di problema, ma ho continuato a correre e stava andando tutto bene, ma negli ultimi giri ha continuato a farlo più volte. […] Ma sul mio dashboard ogni volta compariva ‘pit lane’ ‘pit lane’, a ogni giro. Ecco perché alla fine mi sono fermato, magari stavo perdendo olio o altro.”

Yamaha ha confermato la decisione di voler schierare la sola moto di Fabio Quartararo per il secondo fine settimana al Red Bull Ring, mentre Viñales e i vertici della casa di Iwata si siederanno a tavolino per discutere delle gare rimanenti.

Immagine di copertina: Media Yamaha

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM