MotoGP | Takaaki Nakagami confermato in Honda LCR per il 2023

Daniele Botticelli - 13 Settembre 2022 - 10:24

Il pilota giapponese continuerà la propria esperienza in MotoGP anche nella prossima stagione, affiancando Alex Rins nel team di Lucio Cecchinello.


Il mercato piloti della MotoGP in vista della stagione 2023 continua a completarsi sempre di più. Un altro pezzo aggiuntosi al puzzle per la prossima stagione riguarda la riconferma di Takaaki Nakagami nel team Honda LCR, continuando un sodalizio lungo ormai cinque anni.

Takaaki Nakagami disputerà nel 2023 la propria sesta stagione in MotoGP, continuando un’avventura iniziata nel 2018 vestendo sempre i colori del team di Lucio Cecchinello. In questi cinque anni il 30 enne pilota giapponese ha disputato 80 gare, chiudendo in Top5 in sei occasioni e conquistando anche una pole position nel Gran Premio di Teruel nel 2020, per poi vanificare il tutto cadendo al primo giro di gara. Nella stagione corrente Nakagami occupa il 16° posto in campionato con 46 punti, con due settimi posti ottenuti in Spagna e Francia come migliori risultati stagionali.

Takaaki Nakagami ha commentato così la sua riconferma nel team Honda LCR, dove nel 2023 andrà ad affiancare Alex Rins: “Sono molto felice di poter continuare a correre in MotoGP nel 2023 con LCR Honda IDEMITSU. Vorrei ringraziare IDEMITSU e Honda HRC per il loro continuo supporto. Non vedo l’ora che arrivi la prossima stagione e darò tutto per ottenere i migliori risultati con la squadra. Nel frattempo, per il resto di questa stagione, continuerò a lavorare sodo per migliorare le mie prestazioni”.

Lucio Cecchinello, Team Manager di Honda LCR, ha aggiunto: “Siamo molto contenti di questo annuncio, dal 2020 Taka ha dimostrato di essere un pilota molto veloce in grado di lottare per il podio e quest’anno ha lottato costantemente per essere il miglior pilota Honda. Confido nel suo potenziale e, grazie ai suoi sei anni di esperienza alla guida della moto Honda RCV213, aiuterà sicuramente il Team LCR Honda IDEMITSU e HRC a migliorare il nostro pacchetto e a colmare il divario con i nostri avversari”.

Immagini: Twitter / Takaaki Nakagami