MotoGP | Sindrome compartimentale, intervento riuscito per Aleix Espargaró

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

TELEGRAM | Canale News

TELEGRAM | Gruppo

GOOGLE NEWS

TWITTER

INSTAGRAM

L’alfiere spagnolo di Aprilia è stato operato per l’ischemia tessutale. L’intervento è riuscito correttamente.


Il Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera è stato il più provante dal punto di vista fisico fino ad ora. Oltre ai problemi al braccio di Fabio Quartararo, anche Danilo Petrucci e Aleix Espargaró hanno sofferto sintomi riconducibili alla sindrome compartimentale.

È notizia di oggi che Espargaró è stato operato al Hospital Universitari Dexeus di Barcellona proprio per risolvere l’ischemia tessutale al braccio destro. L’alfiere di Aprilia Gresini è finito in cura al dottor Mir e al suo staff: l’intervento è riuscito correttamente. Ora inizierà il percorso di riabilitazione in vista del Gran Premio d’Italia al Mugello, gara di casa per la struttura di Noale.

Nonostante i dolori accusati in Spagna, Espargaró non poteva operarsi prima della tappa francese a causa dei protocolli Covid che gli avrebbero impedito la disputa della corsa. Aleix, comunque, non è il primo a finire sotto i ferri in questa stagione. Per il medesimo problema sono già stati operati Jack Miller e Iker Lecuona dopo i week-end in Qatar, oltre al già citato Fabio Quartararo la settimana successiva la gara di Jerez de la Frontera.

Immagine di copertina: Twitter / Aleix Espargaró

P300 MAGAZINE

MotoGP | Sindrome compartimentale, intervento riuscito per Aleix Espargaró

Continua a seguirci

Avatar of Matteo Gaudieri
Matteo Gaudieri
Nato nel 1999, appassionato di corse dal 1906. Miro alla carriera giornalistica con una penna scarica e dei fogli stropicciati

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

MotoGP | Sindrome compartimentale, intervento riuscito per Aleix Espargaró

Continua a seguirci