MotoGP | RNF Racing WithU diventerà team satellite Aprilia nel 2023 e 2024

Dopo quattro anni passati insieme a Yamaha, Razali decide di affidarsi al marchio Aprilia per il prossimo biennio in MotoGP.


Questo weekend del Mugello sta divenendo molto importante per Aprilia in ottica futura, visti i tanti annunci di primaria importanza che sono stati svelati tra ieri ed oggi. Dopo i rinnovi di Aleix Espargaró e Maverick Viñales per i prossimi due anni, quest’oggi la Casa di Noale ha annunciato il sodalizio con RNF Racing WithU, team nato dalle ceneri di Petronas SRT alla fine dello scorso anno e subito pronto a svestire i colori di Yamaha per affidarsi alle RS-GP italiane.

Il contratto firmato è valido per due anni e permetterà ad Aprilia di schierare ben quattro moto in MotoGP, il numero più alto in assoluto da quando la Casa veneta è rientrata nel mondiale dal 2015. Per il momento non ci sono notizie in merito ai piloti scelti, ma la RS-GP sta ora diventando una moto molto ambita e la lista di candidati interessati potrebbe essere parecchio lunga.

Queste le parole di Razlan Razali, team principal del team RNF: “Siamo assolutamente entusiasti di questa partnership a lungo termine con Aprilia Racing. La nostra filosofia resta quella di lavorare insieme al team ufficiale per sviluppare i piloti che un giorno diventeranno piloti ufficiali Aprilia. Li assisteremo nello sviluppo per accertarci di continuare a essere competitivi e infine vincere con Aprilia Racing. La proposta di Aprilia Racing si adatta perfettamente alle nostre strategie a lungo termine grazie alla sicurezza di due anni più ulteriori due. Devo ringraziare Massimo (Rivola, n.d.r.) per la sua fiducia nei nostri confronti. Non vediamo assolutamente l’ora che arrivi la prossima stagione e che inizi questa nuova partnership. Allo stesso tempo vogliamo esprimere la nostra gratitudine nei confronti di Yamaha per questi ultimi anni in cui abbiamo lavorato insieme e siamo cresciuti insieme. Questa stagione continueremo a lavorare intensamente per migliorare i nostri risultati insieme a Yamaha e per concludere bene il 2022”.

Proprio l’amministratore delegato di Aprilia Racing, Massimo Rivola, ha condiviso l’entusiasmo di Razali: “Sono felice di comunicare questo accordo con RNF Racing. Abbiamo ragionato sempre in termini di piccoli step e dal momento che abbiamo dimostrato la competitività della nostra RS-GP, vedere altre due moto in pista è una parte naturale del nostro viaggio. Il reparto corse di Noale rappresenta un grande patrimonio in termini di conoscenza e di cultura tecnica applicata alle moto di elevate prestazioni come anche di gestione sportiva. Con RNF Racing troviamo un partner per rafforzare e valorizzare questo straordinario patrimonio. Pensiamo ovviamente ai piloti e alla miglior competitività ma anche alle nuove generazioni di ingegneri, tecnici e manager. Il tutto per continuare e migliorare questa tradizione tutta italiana di Aprilia Racing”.

Fonte immagine: Twitter / WithU Yamaha RNF MotoGP Team

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS