MotoGP | Pramac Racing conferma Zarco e Martín per il 2023

Federico Benedusi - 26 Agosto 2022 - 20:20

A seguito della promozione di Enea Bastianini nel team Ducati ufficiale, la squadra satellite di Borgo Panigale conferma la formazione degli ultimi due anni


Una volta sciolto l’importante nodo riguardante la seconda sella Ducati ufficiale per il 2023, andata ad Enea Bastianini, la formazione del team Pramac Racing per la prossima stagione della MotoGP risultava decisamente intuibile e solo da confermare nero su bianco.

L’annuncio da parte della squadra di Paolo Campinoti non si è fatto attendere: per la terza annata consecutiva a guidare le Desmosedici satellite con supporto ufficiale saranno Johann Zarco e Jorge Martín, ossia il pilota che ha perso il confronto con Bastianini per la seconda moto “rossa”.

Nella stagione e mezza appena trascorsa la scuderia italiana si è tolta diverse soddisfazioni con questi due piloti, su tutte la prima vittoria come squadra a sé stante (non contando quindi quelle del biennio 2003-2004 ottenute insieme a Pons Racing) centrata da Martín nel Gran Premio di Stiria dello scorso anno, oltre a ben 11 pole position.

Queste le parole di Campinoti: “Come Team Principal di Prima Pramac Racing non potrei essere più felice di ritrovare nel nostro box anche per la prossima stagione Johann e Jorge. Sono in primis due ragazzi speciali, ma anche due piloti formidabili con un talento raro. Con loro abbiamo raggiunto già grandi traguardi e ho la consapevolezza che per questa seconda parte di stagione e la prossima sapremo crescere ancora molto, insieme, come solo un team come il nostro sa fare”.

Immagine copertina: pramacracing.com