MotoGP | Posticipato ulteriormente il ritorno di Marc Márquez

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Il campione del mondo sarà fuori dalle scene per altri due o tre mesi, niente Misano per lui. Puig: “Il solo obiettivo è farlo tornare al 100%”


Se si pensava che entro metà settembre avremmo rivisto Marc Márquez in pista, magari per le gare di Misano, in molti rimarranno delusi. Poco dopo le qualifiche del Gran Premio di Stiria che hanno premiato il suo futuro compagno Pol Espargaró, è arrivata la notizia che il campione del mondo in carica non disputerà nemmeno le due prove italiane, ma che anzi sarà fuori dai giochi dai due ai tre mesi.

Lo dichiara anche Alberto Puig: “Ci sono stati parecchi rumor riguardo il recupero di Marc e sulle varie date per il ritorno, ma sin dal primo giorno dopo la seconda operazione abbiamo detto che il solo obiettivo che c’è per lui è essere al 100%. Non vogliamo essere frettolosi. Appena Marc sarà nella condizione di ritornare e competere al livello che conosce, allora penseremo al prossimo obiettivo”.

Né da HRC né da Puig è stata stimata una data per il ritorno del “Cabroncito” sulle scene. Nella peggiore delle ipotesi, lo spagnolo potrebbe rientrare solo dal mese di novembre, ovvero per le ultime tre gare stagionali tra Valencia e Portogallo. Se Márquez invece riuscisse a recuperare in due mesi, potrebbe rientrare per i Gran Premi al Motorland di Aragón.

Fonte immagine: hondaracingcorporation.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

MotoGP | Posticipato ulteriormente il ritorno di Marc Márquez 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE