MotoGP | Petronas SRT presenta la sua line-up 2020 sulla pista di casa

MotoGP | Petronas SRT presenta la sua line-up 2020 sulla pista di casa

E’ proprio sul tracciato di casa del team malese che ha debuttato lo scorso anno in MotoGP che è avvenuta la presentazione della nuova squadra Yamaha Petronas, che come lo scorso ha scelto come coppia il rookie del 2019 Fabio Quartararo, in procinto già di muoversi verso il team ufficiale il prossimo anno, e l’italo-brasiliano Franco Morbidelli, campione del mondo della Moto2 nel 2017 e chiamato a una stagione di risposte più convincenti quest’anno. Alla presentazione non è mancato il team principal Razlan Razali.

Sul palco del team si sono visti due modelli della M1, sia quello 2020 più aggiornato e riconoscibile dalla nuova presa d’aria frontale, sia la moto 2019 con ancora la vecchia “M rovesciata” come forma della presa d’aria anteriore. Sarà Quartararo a portare in pista la nuova moto per il team satellite, mentre a Morbidelli, a quanto si deduce dalla presentazione, potrebbe spettare solo la 2019 che ha già guidato nel corso dello scorso anno; da quanto si deduce dalle parole di MotoGP.com potrebbe però semplicemente essere un’esigenza dovuta alla presentazione in circuito. Se fosse il primo caso, sarebbe un segnale non rassicurante per il nostro connazionale, che dovrà dare il meglio nonostante il possibile deficit col compagno. In termini di colorazione la moto presenta qualche tinta di verde acqua in più rispetto al modello precedente, ma mantiene sostanzialmente i colori simboleggianti del marchio malese di carburanti e petrolchimici, Petronas.

I due alfieri hanno rilasciato delle brevi dichiarazioni. Il primo è stato il futuro pilota ufficiale, Quartararo: “Siamo una squadra forte, vogliamo essere ancora più competitivi del 2019 puntando in alto. E’ un passo avanti importante per il mio futuro. Ma ora voglio concentrarmi sul 2020, ho lavorato duramente quest’inverno e ora mi sento bene, sono pronto, non vedo l’ora di scendere in pista”. Durante la conferenza ufficiale del team Yamaha, Rossi stesso ha fatto gli elogi al talento francese e si è congratulato col team Yamaha per aver puntato su “El Diablo”.

Franco Morbidelli si aspetta un passo avanti nel 2020, dopo una stagione 2019 non facilissima ma in crescendo: “Voglio lottare per il podio in tante gare. Per riuscirci sarà importante trovare un buon feeling con la moto da subito, cercare di essere veloci fin dai test, alzare il livello rispetto all’anno scorso e divertirci”.

Yamaha Petronas, così come tutte le altre squadre, sarà presente ai test che inizieranno domani, in preparazione per la prima stagione MotoGP del decennio, che si prospetta comunque molto combattuta e accattivante.

Fonte immagine: sepangracingteam.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,516FansLike
871FollowersFollow
1,633FollowersFollow
MotoGP | Petronas SRT presenta la sua line-up 2020 sulla pista di casa 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE