MotoGP | Marc Márquez non correrà le ultime due gare stagionali

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Confermata l’assenza di Márquez dalle gare MotoGP Valencia e Portogallo. Ancora dubbi sull’effettuare o meno una terza operazione al braccio.


Dodici mesi fa Marc Márquez conquistava, a Valencia, la sua 12a vittoria del 2019 confermando la sua dominanza sul campionato MotoGP. Sembra passata un’eternità da quella vittoria, con in mezzo eventi davvero inaspettati; su tutti, per quanto concerne Marc, l’infortunio all’omero del braccio destro a Jerez 1, che totalmente bloccato la sua stagione e di conseguenza la sua caccia verso il nono titolo mondiale.

Quest’oggi è arrivata la conferma di quel che in fondo già si sapeva: il “Cabroncito” non disputerà le ultime due prove del mondiale 2020, e per Márquez sarà la prima stagione passata senza successi nella categoria maggiore (tecnicamente comunque iniziata con la gara a Jerez). Le motivazioni di questa scelta sono chiare: lo spagnolo e la stessa HRC stanno aspettando che il braccio destro si riprenda al 100%, poiché sarebbe inutile rischiare di partecipare a un evento rischiando una nuova scivolata (come già provato nella seconda gara di Jerez).

In merito al recupero fisico che sta attraversando Márquez, questo non sta procedendo nel migliore dei modi: la fisioterapia non ha dato i frutti sperati e il pilota sente ancora dei dolori al braccio destro. All’orizzonte si prospetta una terza operazione, per cercare di essere quantomeno pronti all’inizio del mondiale 2021, cosa non più così scontata.

Fonte immagine: hondaracingcorporation.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE