MotoGP | Intervento riuscito per Fabio Quartararo

MotoGP
Tempo di lettura: 2 minuti
di Matteo Gaudieri
4 Maggio 2021 - 15:45
Home  »  MotoGPMotomondiale

L’intervento chirurgico al braccio destro di Fabio Quartararo è riuscito con successo. Obiettivo Le Mans per il rientro

La gara di Fabio Quartararo di Jerez de la Frontera, dopo essere partita nel migliore dei modi, ha avuto brusco rallentamento causato da un forte dolore al braccio destro che lo ha fatto sprofondare in 13^ posizione.

Dopo aver saltato i test subito successivi al Gran Premio di Spagna, Quartararo s’è recato in Francia per un controllo medico che ha mostrato una non corretta circolazione del sangue in una vena dell’avanbraccio, evidenziata come “sindrome compartimentale cronica da sforzo” (CECS, Chronic Exertional Compartment Syndrome, ndr). Operato oggi presso l’ospedale Aix-en-Provence, l’intervento è riuscito con successo, permettendo all’alfiere della casa di Iwata di concentrarsi sulla riabilitazione in vista del Gran Premio di Francia, gara di casa il cui semaforo verde scatterà il 14 maggio con le prime prove libere.

Questa non è la prima operazione al medesimo braccio per Quartararo. Nel 2019 finì sotto i ferri per sindrome compartimentale, rientrando con successo per il Gran Premio di Catalogna poi chiuso al secondo posto dopo aver conquistato la pole position al sabato.

Yamaha ha rilasciato sul proprio profilo Twitter le parole del proprio pilota: “Il dottore mi ha detto che l’intervento per sindrome compartimentale è andato molto bene. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare sul braccio questa settimana, così da essere a Le Mans in forma al 100%. Ho sensazioni molto positive sul mio recupero e non vedo l’ora di guidare la mia M1 di nuovo.”

Immagine di copertina: Twitter / Monster Energy Yamaha MotoGP

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live