MotoGP | I test in Malesia sono stati cancellati causa Covid-19

I test in Malesia sono stati cancellati a causa dello stato d’emergenza nazionale, dovuto al Covid-19

In Malesia è massima allerta per la gestione della pandemia. Il Governo ha ordinato nuove restrizioni che, a livello sportivo, hanno portato alla cancellazione dei test MotoGP in programma a febbraio

Lo stato d’emergenza (prima volta dopo 50 anni) imposto dallo Stato malese è stato seguito da nuove restrizioni, inevitabili per contenere l’andamento della curva dei contagi. Tra queste, lockdown nella capitale Kuala Lumpur (a breve distanza dal Circuito Internazionale di Sepang) e restrizioni ai viaggi nazionali e internazionali.

Di seguito, il comunicato ufficiale: “FIM, IRTA e Dorna Sports sono rammaricate nell’annunciare la cancellazione dello Shakedown e del Test ufficiale di Sepang. La pandemia di Covid-19 in corso e le conseguenti restrizioni hanno obbligato la cancellazione di entrambi gli eventi, che avrebbero dovuto svolgersi sul Circuito Internazionale di Sepang a febbraio. Il Test in Qatar – prosegue la nota diffusa sul sito ufficiale MotoGP – attualmente in programma dal 10 al 12 marzo sul Circuito Internazionale di Losail, continua ad essere confermato e ogni ulteriore aggiornamento o modifica verrà fornito non appena disponibile”.

Immagine: Twitter / MotoGP

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM