MotoGP | I test in Malesia sono stati cancellati causa Covid-19

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

I test in Malesia sono stati cancellati a causa dello stato d’emergenza nazionale, dovuto al Covid-19

In Malesia è massima allerta per la gestione della pandemia. Il Governo ha ordinato nuove restrizioni che, a livello sportivo, hanno portato alla cancellazione dei test MotoGP in programma a febbraio

Lo stato d’emergenza (prima volta dopo 50 anni) imposto dallo Stato malese è stato seguito da nuove restrizioni, inevitabili per contenere l’andamento della curva dei contagi. Tra queste, lockdown nella capitale Kuala Lumpur (a breve distanza dal Circuito Internazionale di Sepang) e restrizioni ai viaggi nazionali e internazionali.

Di seguito, il comunicato ufficiale: “FIM, IRTA e Dorna Sports sono rammaricate nell’annunciare la cancellazione dello Shakedown e del Test ufficiale di Sepang. La pandemia di Covid-19 in corso e le conseguenti restrizioni hanno obbligato la cancellazione di entrambi gli eventi, che avrebbero dovuto svolgersi sul Circuito Internazionale di Sepang a febbraio. Il Test in Qatar – prosegue la nota diffusa sul sito ufficiale MotoGP – attualmente in programma dal 10 al 12 marzo sul Circuito Internazionale di Losail, continua ad essere confermato e ogni ulteriore aggiornamento o modifica verrà fornito non appena disponibile”.

Immagine: Twitter / MotoGP

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Matteo Gaudieri
Matteo Gaudieri
Nato nel 1999, appassionato di corse dal 1906. Miro alla carriera giornalistica con una penna scarica e dei fogli stropicciati

ALTRI DALL'AUTORE