MotoGP | Honda Repsol rimarrà nella categoria fino al 2026

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Dopo Ducati, HRC è il secondo team factory a prolungare la propria permanenza e la partnership con IRTA.


Mancano poco più di due mesi all’avvio stagionale di Losail, ma c’è anche chi guarda al futuro a lungo termine. Dopo i team clienti Gresini e LCR e la squadra Ducati Corse, è toccato a Honda Repsol HRC confermare la propria presenza in MotoGP fino al 2026.

Il rinnovo con Dorna, a dire il vero, pareva parecchio scontato, ma in ogni caso la struttura di riferimento numero uno del Motomondiale continuerà la propria avventura nella classe regina per altri cinque anni, sperando di tornare al successo già nel 2021.

Queste le parole di Noriaki Abe, amministratore delegato della sezione Motociclette di Honda Motor Co.: “In primo luogo, vorrei esprimere il mio rispetto e la mia gratitudine a Carmelo Ezpeleta e tutte le persone impegnate in Dorna Sports per il loro duro lavoro per organizzare le gare durante la pandemia di Covid-19. Sono molto contento che abbiamo rinnovato il nostro contratto per competere in MotoGP dal 2022 al 2026. La Honda gareggia nel campionato mondiale dal 1959 e ha vinto il suo 800° Gran Premio l’anno scorso. Honda ritiene che le gare di MotoGP siano vitali per le nostre attività motoristiche. La MotoGP è l’apice delle corse motociclistiche: ci permette di sviluppare varie tecnologie e, attraverso un’agguerrita competizione, di insegnare ai nostri ingegneri a coltivare le loro capacità. Con questi ingegneri che lavorano allo sviluppo dei veicoli di serie, Honda può creare prodotti migliori per i suoi clienti. Continueremo a portare sogni e gioia ai nostri clienti in tutto il mondo attraverso le nostre attività nel motorsport, compresa la MotoGP”.

Anche il CEO di Dorna ha detto la sua: “Questo importante annuncio dona grande orgoglio alla MotoGP perché Honda è uno dei primi nomi che ci viene in mente quando pensiamo alle corse motociclistiche. Il costruttore giapponese è stato una parte così importante del passato, del presente e del futuro del Motomondiale e questo rinnovo rafforza, ancora di più, l’impegno tra entrambe le parti”.

Questo rinnovo quinquennale può significare inoltre che proprio nel 2026, anno per cui tutte le squadre hanno rinnovato finora, ci saranno degli importanti cambiamenti regolamentari. Nel frattempo, diverse Case e team devono ancora effettuare suddetto rinnovo con Dorna e IRTA.

Fonte immagine: hondaracingcorporation.com

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci