MotoGP | GP Stiria: alcuni provvedimenti presi dalla FIM

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Johann Zarco penalizzato dopo il contatto con Morbidelli, nella prossima gara partirà dalla pitlane. Warning per Petrucci, niente sanzioni per Espargaró e Oliveira.


Tra giovedì pomeriggio e stamani la Direzione Gara, composta dai commissari della Federazione Internazionale di Motociclismo, ha preso alcune decisioni in merito agli avvenimenti del Gran Premio d’Austria svoltosi settimana scorsa. In particolare, gli steward si sono focalizzati su tre episodi avvenuti tra sabato e domenica scorsi.

In merito al contatto Zarco-Morbidelli nella salita verso la Remus, la FIM ha deciso di sanzionare il pilota francese. Come anticipato anche da Rubén Xaus ai microfoni di Sky, il bicampione della Moto2 partirà dalla pitlane questa domenica, essendo stato considerato come principale responsabile di un incidente frutto di guida irresponsabile. Vanno comunque precisate un paio di cose: in primis la penalità si potrebbe pure considerare un po’ troppo lieve considerando i rischi che i piloti hanno corso a seguito di quel contatto (soprattutto Maverick Viñales e Valentino Rossi); in secondo luogo, la stessa partecipazione del francese per questo weekend è a rischio a seguito dell’infortunio al polso destro (tanto che Zarco non parteciperà alle prove del venerdì, essendo stato dichiarato fisicamente inidoneo), perciò la penalità potrebbe esser scontata nella gara successiva. Va anche detto che la Safety Commission e la Direzione Gara ha anche deciso d’implementare una barriera aggiuntiva in curva 3 con tanto di reti alte, per evitare l’attraversamento ad alta velocità di moto senza controllo.

Gli altri due episodi su cui la FIM si è espressa riguardano il presunto rallentamento di Aleix Espargaró nei confronti di Danilo Petrucci nella Q1 dello scorso GP e il contatto tra Pol Espargaró e Miguel Oliveira, entrambi piloti KTM. A ricevere una sanzione, sul primo episodio, è in realtà stato l’italiano, che ha ricevuto un avvertimento per il suo atteggiamento antisportivo, in riferimento ai vari gesti fatti all’indirizzo del pilota Aprilia. Non è stata invece presa nessun’azione sul contatto tra i piloti della Casa di Mattighofen, ma tra i due sono rimasti diversi strascichi, con anche dichiarazioni piuttosto pungenti.

Fonte immagine: motogp.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

MotoGP | GP Stiria: alcuni provvedimenti presi dalla FIM 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE