MotoGP | GP Qatar 2021, Quartararo (Yamaha): “Ho notato un grosso calo sulla gomma posteriore”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Fabio Quartararo (Yamaha) al termine del GP Qatar 2021.


Leggi la cronaca

“Mi sentivo davvero competitivo all’inizio della gara. Appena ho superato Jack (Miller, ndr), sono stato in grado di raggiungere Joan (Mir, ndr) molto rapidamente, ma poi ho notato un grosso calo sulla gomma posteriore che non ci aspettavamo, poiché non l’avevo riscontrato durante i test o nelle sessioni libere. Ho decido di aggiustare un po’ il mio stile di guida, ma Maverick mi ha superato comunque. Era semplicemente a un altro livello e aveva molto più grip di me. Alla fine ho potuto superare Rins e Miller perché stavo guidando in una maniera differente, perciò c’è qualcosa di positivo. Lo scorso anno, nelle giornate difficili, abbiamo fatto degli errori e abbiamo terminato in 14a posizione o siamo caduti. Oggi siamo in quinta posizione e abbiamo ottenuto 11 punti, il che è buono in una giornata dura come questa, ed ero 3″ dietro Maverick, quindi non è andata così male”.

Immagine di copertina: Yamaha Racing Media Site

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE