MotoGP | GP Olanda 2022: Quartararo penalizzato per il contatto con Espargaro, sconterà un Long Lap Penalty a Silverstone

MotoGP
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
26 Giugno 2022 - 18:20
Home  »  MotoGP

Il Campione del Mondo in carica ha ricevuto una penalità da scontare durante la prossima gara, giudicato colpevole nell’episodio con Espargaro.

Fabio Quartararo è stato sicuramente un protagonista in negativo del Gran Premio d’Olanda di MotoGP, quando al quinto giro è caduto nel tentativo di sorpassare Aleix Espargaro per la seconda posizione in curva 5, finendo poi contro il pilota spagnolo dell’Aprilia che è stato costretto ad andare lungo nella via di fuga in ghiaia, dovendo da lì ricostruire la sua gara riuscendo a chiudere al quarto posto al termine di una straordinaria rimonta.

L’incidente tra Quartararo ed Espargaro è stato poi investigato al termine della gara, con i commissari che hanno deciso di penalizzare il pilota francese con un Long Lap Penalty da scontare nel prossimo Gran Premio di Gran Bretagna, in programma a Silverstone il 7 agosto dopo la pausa estiva. Nella comunicazione della penalità si legge che il contatto causato ha “gravemente impattato sulla gara del #41 (Aleix Espargaro, ndr.)”.

Dopo questo episodio Quartararo è stato autore di una seconda caduta, sempre alla curva 5 dove in questo caso è stato disarcionato in aria dalla sua Yamaha impattando poi violentemente contro l’asfalto, venendo poi trasportato al centro medico per degli accertamenti alla sua spalla sinistra, per poi venir dichiarato FIT dopo la radiografia effettuata.

Per il Campione del Mondo in carica si tratta del primo 0 in questa stagione, il primo dal secondo appuntamento di Portimao della passata stagione, quando cadde a pochi giri dal termine e con il titolo mondiale già aritmeticamente conquistato. Nonostante il ritiro odierno, Quartararo ha chiuso comunque la prima parte di stagione in testa al campionato con 172 punti contro i 151 di Aleix Espargaro, che con il quarto posto di oggi si è portato a soli 21 punti di ritardo dal pilota della Yamaha.

Immagine: yamahamotogp.com

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live