MotoGP | GP Italia 2021: Quartararo sbanca il Mugello, Bagnaia subito fuori

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

“Pecco” cade già al secondo giro mentre è al comando, Quartararo domina, podio per Mir e Oliveira


Il tragico Gran Premio d’Italia del Motomondiale al Mugello si è concluso con il dominio assoluto di Fabio Quartararo nella gara della MotoGP. Il francese della Yamaha ha conquistato la sua terza vittoria stagionale dando un grande strappo alla classifica generale della classe regina.

Un successo propiziato dalla subitanea caduta di Francesco Bagnaia, scattato al comando in sella alla Ducati ma scivolato via già al secondo giro all’Arrabbiata #2. Uno zero pesantissimo per il piemontese, presentatosi in Toscana a -1 da Quartararo e ora molto staccato nel mondiale.

Alle spalle di un Quartararo imbattibile, che ha dedicato naturalmente il suo trionfo a Jason Dupasquier, ad ergersi sugli scudi sono stati principalmente Miguel Oliveira e Joan Mir, i quali hanno completato il podio di giornata nonostante una doppia penalità per track limits rimediata all’ultimo giro.

Scattato fortissimo dalla settima casella, il portoghese della KTM ha lottato per la top 3 durante tutta la gara e alla fine ha conquistato il secondo posto, perdendolo a vantaggio di Mir a seguito della penalità ma vedendoselo poi restituire per l’infrazione commessa dal campione del mondo nella stessa curva.

La Suzuki #36 ha corso l’ennesima gara di grande solidità, prudente nelle prime battute e incredibilmente competitiva nella seconda metà. Anche Álex Rins ha seguito le orme del compagno di squadra ma per la quarta volta consecutiva la corsa del catalano si è conclusa nella via di fuga, questa volta a causa di una staccata troppo lunga alla Bucine al 19° giro.

Quarto Johann Zarco, partito forte ma calato alla distanza. Per il francese del team Ducati Pramac si è comunque trattato di una prova importante in chiave campionato in una giornata molto difficile per la Casa bolognese. Oltre alla caduta di Bagnaia, infatti, bisogna segnalare il sesto posto di un Jack Miller spentosi dopo le due vittorie consecutive in Spagna e Francia. Dopo tre successi di fila con tre piloti diversi, questa volta il Mugello ha detto male alle Rosse.

Davanti alla Ducati #43 si è piazzata la KTM di Brad Binder, quinto. Settimo Aleix Espargaró con un’Aprilia meno competitiva sul passo rispetto alla qualifica di ieri, poi un deludente Maverick Viñales, 16° al primo giro dopo l’ennesima terribile partenza e ottavo al traguardo. Top 10 completata dai migliori due italiani al traguardo, Danilo Petrucci e Valentino Rossi.

A terra pure Marc Márquez, vittima di un contatto con Binder all’inizio del secondo giro. Incidente che ha rovinato anche la corsa di Franco Morbidelli, costretto ad una digressione fuori pista per evitare la Honda #93 e 16° al traguardo dopo essersi ritrovato ultimissimo.

Non è di fatto nemmeno iniziata, invece, la gara di Enea Bastianini, che ha clamorosamente tamponato Zarco in griglia di partenza in un incidente la cui dinamica deve essere ancora del tutto chiarita. La Ducati del team Esponsorama ha colpito quella del team Pramac, che probabilmente stava scaldando i freni, capottandosi in avanti: per fortuna il pilota italiano non ha rimediato conseguenze fisiche. Presa la moto di riserva, il campione del mondo Moto2 è nuovamente caduto nel corso del primo giro.

Con il successo di questa domenica nera, Quartararo si è portato a 105 nella classifica mondiale mentre Zarco è ora il primo inseguitore a quota 81; terzo Bagnaia, fermo a 79 e chiamato ad un pronto riscatto già dalla prossima gara.

Il settimo appuntamento del Motomondiale 2021 andrà in scena tra soli sette giorni in Catalunya, sul circuito di Montmeló alle porte di Barcellona.

Classifica di gara:

Classifiche di campionato:

Immagine copertina: Yamaha MotoGP Twitter

P300 MAGAZINE

MotoGP | GP Italia 2021: Quartararo sbanca il Mugello, Bagnaia subito fuori

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

MotoGP | GP Italia 2021: Quartararo sbanca il Mugello, Bagnaia subito fuori

Continua a seguirci