MotoGP | GP Europa 2020, Bradl (Honda Repsol): “Ero un pochino troppo cauto nei primi giri”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Stefan Bradl (Honda Repsol) al termine del GP Europa 2020.

Leggi il resoconto del Gran Premio

Leggi la cronaca

“La mia partenza non era così male; forse, pensandoci, ero un pochino troppo cauto nei primi giri. Ma in ogni caso, siamo arrivati alla gara con un sacco di dubbi, proprio come tutti gli altri. Ho avuto alcuni problemi con la gomma anteriore e ho perso un po’ di confidenza con essa, che mi ha costretto a perdere del tempo e ho dovuto gestire la situazione. Nel complesso, abbiamo lavorato bene con il team Honda Repsol e abbiamo avuto un weekend competitivo in generale. Stiamo dimostrando che stiamo crescendo e facendo progressi”.

Immagine di copertina: Honda Media Site

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE