MotoGP | GP Europa 2020, Binder (KTM Red Bull): “Crutchlow è caduto davanti a me e sono dovuto uscire di pista”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Brad Binder (KTM Red Bull) al termine del GP Europa 2020.

Leggi il resoconto del Gran Premio

Leggi la cronaca

“La gara è iniziata bene ma sono rimasto intruppato nelle prime due-tre curve. Non volevo prendere troppi rischi con il pieno di carburante e sapevo che il long lap penalty sarebbe arrivato molto presto. Appena l’ho fatto sono sceso in classifica e ho faticato per ricucire lo strappo, ma poi Cal Crutchlow è caduto davanti a me e sono dovuto uscire di pista! Ho perso un altro po’ di secondi in quel giro. Il recupero non era male. Mi sono sentito bene e la moto lavorava davvero ottimamente oggi. Anche quando le gomme erano usurate potevamo mantenere gli stessi tempi. E’ stato un peccato il risultato perché avevo il passo per fare molto meglio ma sono davvero contento e penso che possiamo fare un buon lavoro il prossimo fine settimana”.

Immagine di copertina: KTM Media Site

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE