MotoGP | GP Comunità Valenciana 2021: Jorge Martín torna in pole position

Quarta pole position stagionale per lo spagnolo davanti a Bagnaia e Miller, per una prima fila interamente Ducati. Mir 4°, Quartararo 8°, Rossi buon 10°.

Jorge Martin ha conquistato la pole position nell’ultima gara della stagione MotoGP, il Gran Premio della Comunità Valenciana, al termine di una qualifica molto equilibrata e tirata risolta solamente nel finale.

Il Rookie spagnolo ha ottenuto la miglior prestazione nella parte conclusiva della Q2 in 1:29.936, risultando l’unico a scendere sotto il muro dell’1:30 conquistando la quarta pole position nella sua stagione d’esordio in MotoGP, un dato incredibile per Martin che domani si giocherà il titolo di Rookie of the Year contro Enea Bastianini.

Martin ha portato alla Ducati la sesta pole position consecutiva, con la casa di Borgo Panigale che colonizza l’intera prima fila grazie al secondo tempo di Francesco Bagnaia davanti al suo compagno di squadra Jack Miller, 3°, rispettivamente a 69 e 389 millesimi di ritardo dal tempo di Martin, con entrambi protagonisti di una scivolata in occasione del loro ultimo tentativo lanciato.

Il primo pilota non Ducati è Joan Mir, che con la sua Suzuki apre la seconda fila con il quarto tempo, staccato di oltre quattro decimi dal suo connazionale spagnolo, riuscendo a mettersi alle spalle un’altra Ducati, con Johann Zarco che ha chiuso in quinta posizione a quasi mezzo secondo di ritardo dal suo compagno di squadra nel team Pramac.

Alle spalle del pilota francese troviamo i due piloti che sono passati dal Q1, con Alex Rins sesto davanti a Brad Binder, ottimo settimo con la KTM.

Ottavo posto per il neo Campione del Mondo Fabio Quartararo, ad oltre sei decimi dalla vetta e in difficoltà sul giro secco come gli è accaduto nelle ultime gare a Misano e Portimao.

Nona posizione per Takaaki Nakagami davanti a Valentino Rossi, ottimo 10° dopo esser passato direttamente in Q2 al termine delle FP3, in quella che è l’ultima gara della sua leggendaria carriera.

Rossi precede un membro della sua VR46 Riders Academy come Franco Morbidelli, solo 11° davanti ad Aleix Espargaro, che completa il gruppo dei piloti protagonisti della Q2 in 12° posizione con la sua Aprilia.

Andrea Dovizioso è arrivato ad un passo dal superare la tagliola della Q1, rimanendovi fuori per 71 millesimi e accontentandosi del 13° posto sulla griglia di partenza nella gara di domani davanti agli spagnoli Maverick Viñales e Iker Lecuona.

Sedicesima posizione in griglia per Danilo Petrucci, anche lui alla sua ultima gara in MotoGP, davanti alle due Ducati Esponsorama di Luca Marini ed Enea Bastianini, autore di una qualifica sottotono che lo vedrà scattare dalla 18° posizione davanti ai soli Alex Marquez (caduto a fine Q1) e Miguel Oliveira, deludente 20° con l’altra KTM ufficiale.

Pol Espargaro non ha preso parte alle qualifiche dopo esser stato protagonista di una spaventosa qualifica durante le FP3; lo spagnolo della Honda HRC è stato poi trasportato in ospedale per degli accertamenti e la sua presenza per la gara di domani è in forte dubbio.

La Griglia di partenza del GP della Comunità Valenciana

Immagine: pramacracing.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS