MotoGP | GP Catalogna 2024, Quartararo (Yamaha Monster): “Il modo in cui ho corso è stato bello”

MotoGP | GP Catalogna 2024, Quartararo (Yamaha Monster): “Il modo in cui ho corso è stato bello”

DichiarazioniDichiarazioni MotoGP
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
27 Maggio 2024 - 10:15

Seguono le dichiarazioni di Fabio Quartararo (Yamaha Monster) al termine del GP Catalogna 2024.


Leggi il resoconto della gara

Leggi la cronaca

“Questo è stato un risultato piuttosto buono. Inoltre non ci sono stati molti incidenti davanti a me, quindi, per me, è stata davvero una bella gara, considerando come stiamo andando. Siamo a meno di 5″ dal quinto posto, quindi questo è davvero positivo. La sensazione era migliore di quanto mi aspettassi, a dire il vero. Sappiamo cosa ci manca, ma ci stiamo lavorando e penso che quella di oggi sia stata davvero una bella gara. È stata notevole: ho visto Bezzecchi e Oliveira lottare davanti a me negli ultimi giri. Sapevo quanto fosse difficile fermare la moto alla curva 1 e, considerando quanto stavano lottando, mi sono detto ‘Okay, andranno larghi’. Ho deciso di frenare molto presto per prendere velocità e li ho superati. Sono anche riuscito a mantenere la posizione fino alla fine, quindi penso che siamo stati intelligenti e penso che il modo in cui ho corso sia stato bello. Stiamo andando passo dopo passo: a Le Mans il ritmo era buono e qui è stato fantastico. Speriamo di poter fare ulteriori passi avanti al Mugello e successivamente nei test privati ​​di Valencia. Sento che stiamo facendo progressi, sento che stiamo vedendo la luce alla fine del tunnel, il che è fantastico”.

Immagine di copertina: Yamaha Racing Media Site

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live