MotoGP | GP Aragona 2022, Marini (Ducati VR46): “Non posso che essere soddisfatto. Peccato solo per il via”

Alyoska Costantino - 19 Settembre 2022 - 12:00

Seguono le dichiarazioni di Luca Marini (Ducati VR46) al termine del GP Aragona 2022.


Leggi il resoconto della gara

Leggi la cronaca

“Sono super contento di questo risultato molto positivo raccolto proprio nella prima di tre trasferte consecutive. Sono andato forte, ho firmato il nuovo giro record in gara e ho centrato una bella P7. Considerato che siamo ad Aragón, un tracciato sempre un po’ ostico per me, non posso che essere soddisfatto. Peccato solo per il via, all’inizio nella bagarre ho perso terreno, ho cercato di ricucire il gap. Avevo un buon feeling, soprattutto fuori dalla scia, mentre nel gruppo perdevo spesso l’avantreno. Sto crescendo come persona e come pilota, con la squadra, David, Dani, Idalio e tutti gli altri abbiamo fatto un gran lavoro e sono sicuro faremo bene in Giappone”.

Immagine di copertina: Mooney VR46 Photogallery