MotoGP | GP Americhe 2021, Binder (KTM Red Bull): “Non siamo dove vorremmo essere”

Seguono le dichiarazioni di Brad Binder (KTM Red Bull) al termine del GP Americhe 2021

Leggi la cronaca

Oggi, prima della gara, ho sentito che non avevamo fatto molti giri di qualità durante questo fine settimana. Non avevo il ritmo migliore e mi mancava un po’ di velocità ma alla fine ho dato il massimo e la squadra ha fatto un lavoro fantastico per darmi il miglior pacchetto disponibile per la gara. Non siamo neanche lontanamente dove dobbiamo essere – e dove vogliamo essere – ma siamo arrivati P9 oggi. Non avrei potuto fare molto di più. Continueremo a lavorare e riproveremo a Misano“.


Immagine di copertina: Twitter / KTM Factory Racing

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM