MotoGP | GP Algarve 2021: Bagnaia domina e regala il titolo costruttori alla Ducati

Terza vittoria stagionale per “Pecco” davanti a Mir e Miller. Caduto Quartararo, gara sospesa al penultimo giro per l’incidente tra Lecuona ed Oliveira.

Francesco “Pecco” Bagnaia torna al successo in MotoGP aggiudicandosi il Gran Premio d’Algarve, al termine di una prestazione dominante dall’inizio alla fine che gli vale la terza vittoria stagionale dopo le precedenti affermazioni ad Aragon e Misano.

Partito dalla pole position, Bagnaia si è issato da subito al comando costruendo un gap sui due secondi fino al momento dell’interruzione della gara con la bandiera rossa, esposta al 24° e penultimo giro dopo l’incidente tra le due KTM di Miguel Oliveira e Iker Lecuona, con quest’ultimo che ha colpito il pilota portoghese alla curva 13 nel tentativo di sorpassarlo. Entrambi i piloti stanno bene, nonostante Oliveira sia stato trasportato via in barella.

Dopo l’esposizione della bandiera rossa la gara non è più ripresa, con la classifica finale presa al termine del 23° giro in quanto il 75% della distanza totale di gara è stato ampiamente completato. Con questa vittoria di Bagnaia la Ducati può festeggiare la conquista del titolo costruttori per il secondo anno consecutivo, ad una gara dal termine, bissando così il successo del 2020 ottenuto anche in quell’occasione a Portimao.

La casa di Borgo Panigale può celebrare il titolo anche grazie alla caduta di Fabio Quartararo, arrivata al 21° giro.

Il neo campione del mondo è stato autore di una gara anonima, bloccato nei pressi della settima posizione e in battaglia con le Ducati Pramac di Johann Zarco e Jorge Martin, prima che una chiusura d’anteriore in curva 5 provochi il suo primo 0 nella sua stagione trionfale, quando ormai i giochi per il titolo sono già fatti.

Secondo posto per Joan Mir, autore di una gara interamente di vertice ma mai in grado di impensierire realmente Bagnaia per la vittoria della gara.

Per il campione del mondo uscente è il sesto podio stagionale che gli vale matematicamente il terzo posto nel Mondiale davanti a Jack Miller, terzo dopo un’accesa bagarre con Alex Marquez, autore a sua volta di un’ottima gara che lo ha visto ottenere il suo miglior risultato stagionale con il quarto posto odierno, risultando il migliore dei piloti Honda.

Quinto posto per Johann Zarco, che si aggiudica matematicamente il titolo di miglior pilota indipendente nel 2021, terminando la gara davanti a Pol Espargaro e al suo compagno di squadra Jorge Martin, solo settimo al traguardo dopo un buon avvio.

Ottavo posto per Alex Rins davanti ad Enea Bastianini e Brad Binder, che completa la Top10 dopo una buona rimonta dal fondo della griglia di partenza.

Anche Takaaki Nakagami ha svolto una gara in rimonta, chiudendo 11° davanti a Luca Marini e Valentino Rossi, 12° alla sua penultima gara in carriera. Chiudono la zona punti Andrea Dovizioso e Stefan Bradl, con Maverick Viñales classificato in 16° posizione con l’Aprilia.

Gara da dimenticare per Danilo Petrucci, caduto al primo giro dopo poche curve. Anche Aleix Espargaro ha concluso anzitempo la sua gara, scivolando pesantemente in curva 1 dopo pochi giri.

Qui la classifica finale del Gran Premio d’Algarve.

Immagine: Twitter / Michelin Motorsport

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS