MotoGP | Frattura al polso sinistro per Álex Rins, salterà i test di Barcellona

Dopo l’incidente nella gara di oggi, il pilota Suzuki ha rimediato un nuovo infortunio. A rischio anche il GP di Germania.


Non è proprio periodo per Álex Rins. Oltre ai tre zeri consecutivi nelle ultime tre gare, il pilota del team Suzuki Ecstar quest’oggi è stato coinvolto in un brutto incidente alla prima staccata del GP Catalogna 2022, venendo centrato da Takaaki Nakagami in un contatto a tre che ha messo fuori gioco anche Pecco Bagnaia.

Dopo alcuni test e una risonanza magnetica, è stata riscontrata una frattura all’osso piramidale del polso sinistro di Rins, oltre ad un’infiammazione alla caviglia sinistra. Il #42 dovrà effettuare un programma di recupero dalla durata imprecisata, ma che sicuramente lo costringerà a saltare i test ufficiali di domani sempre a Barcellona. A rischio anche il GP di Germania del 19 giugno.

Xavier Mir, primario dell’ospedale universitario Dexeus, ha dichiarato: Álex Rins ha patito un trauma al suo polso sinistro, noi abbiamo effettuato esami clinici, radiologici e risonanze magnetiche che hanno confermato la frattura al corpo dell’osso piramidale del carpo sinistro, con un edema osseo perifratturale significativo. Crediamo che dovrebbe essere trattato con una immobilizzazione rigida ed una terapia elettromagnetica per dieci giorni, effettuando un altro esame dopo questo periodo di tempo”.

Fonte immagine: suzuki-racing.com

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS