MotoGP | Dovizioso torna a correre con Yamaha Petronas a Misano, Morbidelli promosso al team factory

“Dovi” salirà sulla M1 del team SRT, un possibile preludio ai piani per il 2022. Morbidelli sostituirà permanentemente Viñales.


Il mosaico della MotoGP 2022 si sta riempiendo e certe notizie, seppur ufficiosamente, non fanno altro che rafforzare certe voci in vista della prossima stagione. Quella giunta poco fa rientra in questa casistica: Andrea Dovizioso correrà il GP di San Marino 2021 a Misano Adriatico col team Petronas SRT, in sella ad una Yamaha 2019.

In contemporanea, i social della MotoGP hanno annunciato anche la promozione di Franco Morbidelli alla Yamaha Monster Energy. L’italo-brasiliano, al momento fuori per infortunio, affiancherà Fabio Quartararo con effetto immediato, sostituendo Maverick Viñales da Aragón (e, presumibilmente, anche per il resto della stagione).

Il doppio annuncio è arrivato dalle parole di Lin Jarvis ed è stato ufficializzato pochi minuti fa. Una soluzione che potrebbe diventare definitiva almeno fino al termine della stagione, poiché al momento la Casa di Iwata ha dovuto far fronte a ben due assenze contemporaneamente, schierando il tester Cal Crutchlow ed un pilota dalla Moto2, ovvero Jake Dixon.

La promozione di Morbidelli, per voce dello stesso Jarvis ai microfoni di MotoGP.com, era già programmata per il 2022 a seguito dell’addio di Viñales a fine anno, ma è stata anticipata rispetto ai programmi dato che “Top Gun” ha lasciato anzitempo la Casa dei Tre Diapason.

Il weekend del 19 settembre corrisponderà anche alla data nel quale Razlan Razali comunicherà i piani futuri per la struttura clienti che sostituirà SRT. Per chi non vuole credere alle coincidenze, ciò potrebbe significare che Andrea Dovizioso tornerà a correre in pianta stabile per il 2022. Su questo punto, però, non sono ancora arrivati annunci ufficiali.

Se questa situazione dovesse essere confermata per la stagione ventura, il team Monster Energy schiererebbe Quartararo e Morbidelli, mentre Dovizioso salirebbe su una delle due Yamaha private del futuro team di Razali. Ad affiancarlo, sempre secondo speculazioni, potrebbe essere Darryn Binder, attuale pilota SRT in Moto3. L’ultimo ad effettuare un salto dalla categoria leggera a quella maggiore è stato Jack Miller tra il 2014 ed il 2015.

Fonte immagine: sepangracingteam.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM