MotoGP | Davide Brivio scelto come team principal di Aprilia Trackhouse Racing

MotoGP
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
8 Febbraio 2024 - 16:40
Home  »  MotoGPMotomondiale

Il manager italiano torna a condurre una squadra MotoGP dopo la parentesi F1: “Una grande combinazione fra due mondi diversi”.


Nelle prime ore di quest’oggi, ben prima dell’alba italiana, è giunta una notizia sorprendente inerente alla nuova squadra arrivata nel Circus della MotoGP. Aprilia Trackhouse Racing, realtà che ha preso il posto di RNF Racing a fine 2023, ha assunto Davide Brivio quale team principal per l’avventura in top class.

Quando si pensa alle figure manageriali di spicco nelle due ruote, il nome del lecchese è uno dei primi che salta alla mente. Brivio ha avuto l’onere e l’onore di condurre alcune delle squadre factory più importanti in MotoGP, quali Yamaha e Suzuki (centrando l’obiettivo del titolo mondiale con entrambe le realtà giapponesi).

Ad inizio 2021, il dirigente italiano aveva lasciato il Circus a due ruote non resistendo alle sirene arrivanti da un altro Circus d’importanza assoluta nel motorsport, questo a quattro ruote. Per tre stagioni Brivio è stato racing director di Alpine in F1, fino alla separazione nel dicembre dello scorso anno.

Justin Marks, proprietario della squadra a stelle e strisce, vuole probabilmente contare sulle conoscenze e l’esperienza del manager italiano per permettere alla propria squadra di fare un salto di qualità anche a livello di organizzazione, essendo comunque solo alla propria prima stagione.

Queste le parole di Davide Brivio sul ritorno nel paddock del Motomondiale: “È successo tutto molto velocemente, negli ultimi giorni, quando Justin mi ha chiesto di aiutare Trackhouse nella sua sfida in MotoGP. È davvero emozionante entrare a far parte di questo nuovo progetto fin dall’inizio, non vedo l’ora di conoscere meglio Trackhouse e capire cosa possiamo fare in MotoGP, forti della visione e dell’esperienza maturata in altri contesti sportivi. Potrebbe rappresentare una grande combinazione fra due mondi diversi. Manca solo un test prima dell’avvio della stagione. Cercheremo di sostenere il più possibile i nostri due talentuosi piloti, Miguel e Raúl, e di divertirci”.

Marks ha accolto così l’italiano nella sua compagine: “È incredibile avere una persona del calibro e dell’esperienza di Davide alla guida del team Trackhouse Racing; siamo onorati. Quando l’ho incontrato ho subito capito che era la persona giusta per noi, perché si sarebbe perfettamente adattato alla nostra filosofia. Ci porterà verso grandi cose, fuori e dentro la pista”.

Con Brivio, Wilco Zeelenberg arrivato da RNF, la partnership con Aprilia ed una coppia dalle potenzialità interessanti come quella formata da Oliveira e Fernández, Trackhouse Racing ha tutte le carte in regola per rappresentare la sorpresa della stagione 2024 nella top class.

Fonte immagine: Twitter / MotoGP

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO