MotoGP | Dal 2023 solo due mescole Michelin per il posteriore ad ogni GP

MotoGP
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
5 Giugno 2022 - 09:22
Home  »  MotoGPMotomondiale

Verrà tolta un’opzione per i piloti MotoGP a partire dal prossimo anno durante i weekend, invariato il numero di gomme utilizzabili per un GP.


Nel pieno del weekend del GP di Catalogna, la Commissione Gran Premi non si è comunque risparmiata dal prendere decisioni in ottica futura per il campionato MotoGP. Sabato sera è stata annunciata una modifica nell’allocazione degli pneumatici Michelin a partire dal 2023.

Tramite un sondaggio condotto tramite i team, si è deciso di togliere un’opzione tra le scelte di mescola per il posteriore. Attualmente le squadre possono contare, per ogni pilota, di dodici gomme utilizzabili durante ogni weekend di gara: fino a sei gomme Soft, quattro Medium e tre Hard.

Il numero di pneumatici disponibili non cambierà, ma a partire dal prossimo anno solo due di queste opzioni verranno portate dalla Michelin ad ogni GP. I piloti potranno contare su sette gomme di mescola più morbida e cinque di mescola più dura, mentre il gommista francese sceglierà quali specifiche portare ad ogni evento, con combinazioni morbide e medie, medie e dure oppure morbide e dure (replicando un po’ quanto succede in F1, con un ventaglio di compound più numeroso ma solo alcune tipologie disponibili per gara).

Fonte immagine: michelinmotorsport.com

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live