MotoGP | Crutchlow sostituirà Morbidelli per i prossimi tre GP

Cal Crutchlow tornerà a disputare un weekend di gara dopo il ritiro dalle competizioni avvenuto a fine 2020

Il recupero di Franco Morbidelli pare essere più lungo del previsto. Il pilota italiano è stato operato con successo al ginocchio sinistro a fine giugno, con un rientro stimato in otto settimane. Stamani è arrivata la conferma che l’alfiere della VR46 Academy ha dovuto alzare bandiera bianca per i GP di Stiria, Austria e Gran Bretagna, permettendo così a PETRONAS Yamaha SRT di schierare Cal Crutchlow come sostituto.

Crutchlow è stato uno dei piloti più esperti in griglia dell’era moderna di MotoGP e, attualmente, ricopre il ruolo di collaudatore in Yamaha. La sua carriera nei prototipi è stata decennale, condita da 3 vittorie e 19 podi in 169 gare, ottenendo un 5° posto nel 2012 come miglior risultato in classifica generale. La sua ultima apparizione risale al Gran Premio di Portogallo del 2020, con quest’ultimo che ha chiuso una stagione caratterizzata dagli infortuni al collo, alla mano destra e alla conseguente sindrome compartimentale derivata dalla frattura dello scafoide, impedendogli così di giungere a podio: la sua ultima stagione senza piazzamenti d’onore risale al 2011, anno in cui fece il suo debutto in MotoGP.

Cal Crutchlow“È grandioso poter tornare in Yamaha come tester ed essere in grado di intervenire quando necessario. Non vedo l’ora di guidare per PETRONAS Yamaha SRT nei tre GP. Ovviamente non è la migliore delle circostanze e auguro a Franco una buona guarigione, spero che possa tornare più forte dopo l’intervento al ginocchio. Sono sicuro che lo farà, perché negli ultimi due anni ha guidato in modo fantastico. […] Non vedo l’ora di incontrare la squadra in Austria, anche se ci saranno già alcuni volti familiari perché Wilco Zeelenberg è stato il mio Team Manager in Supersport nel 2009 e ho corso contro Johan Stigefelt qualche anno fa, sarà un piacere tornare con loro.”

Razlan Razali, Team Principal PETRONAS Yamaha SRT“Dopo aver esaminato tutte le opzioni, è stata una decisione collettiva nostra e di Yamaha di chiedere a Cal Crutchlow di sostituire Franco mentre recupera dall’infortunio. Cal è un pilota credibile ed esperto, che attualmente ricopre il ruolo di collaudatore in Yamaha. Come team indipendente, è qui che possiamo fare davvero un passo avanti per aiutare Yamaha. Cal sostituirà Franco nelle prossime tre gare, non abbiamo un obiettivo reale per lui in termini di risultati. Faremo il possibile per aiutarlo e per farlo sentire a suo agio con la squadra. Conosce alcune persone chiave della squadra, il che aiuta e sono sicuro sia pronto per la sfida.”

Immagine di copertina: Twitter / PETRONAS SRT

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM