MotoGP | Claudio Calabresi scelto come nuovo team manager di Ducati Pramac

Al manager della divisione MotoE della squadra verrà affidata anche la gestione della controparte MotoGP.


Dopo la partenza piuttosto improvvisa di Francesco Guidotti verso KTM, Pramac Racing ha passato questa prima parte della pausa invernale a cercare un degno sostituto del manager marchigiano, trovandolo infine “tra le proprie fila”. Sarà infatti Claudio Calabresi, già al comando del team OCTO Pramac MotoE, a prendere le redini della squadra Ducati MotoGP.

Calabresi è un veterano del paddock ed ha un sacco di esperienza professionale e manageriale, avendo ricoperto ruoli di rilievo in aziende energetiche quali Eni. La sua più grande passione è però il motociclismo e, con la prima stagione della coppa del mondo MotoE avvenuta nel 2019, ha potuto prendere le redini del team MotoE. Sotto la sua gestione, la squadra OCTO Pramac ha conteso il titolo 2021 grazie ad Alessandro Zaccone, vincitore anche del primo round di quest’anno a Jerez de la Frontera.

Oltre ad essere il nuovo team manager, Calabresi avrà l’onere e l’onore di lavorare al fianco di Fonsi Nieto, scelto a sua volta come direttore sportivo nella crescita di piloti e nuovi talenti da poi portare tra le fila della squadra Pramac.

Queste sono state le dichiarazioni del nuovo manager: “Sono molto orgoglioso che Paolo Campinoti abbia pensato a me per questa posizione, abbiamo avuto modo di collaborare insieme per diversi anni e su diversi fronti e questo ci ha permesso di sviluppare un forte rapporto di stima e amicizia”.

“Ora si apre per me un nuovo capitolo, dove curiosità, passione ed esperienza saranno messi a disposizione del Team con il massimo impegno per continuare a essere uno dei team più competitivi della MotoGP”.

E’ stato infatti Campinoti, proprietario del team, ad affidargli questa sfida: “La crescita di Claudio Calabresi all’interno della nostra squadra è la testimonianza della stima e della fiducia che ho in lui, e sono convinto che dopo tre stagioni come Team Manager in MotoE sarà all’altezza di questa nuova e importante sfida”.

“Non vediamo l’ora di iniziare questa nuova avventura insieme, certi che Pramac Racing si confermerà uno dei team di punta del Motomondiale e che la prossima sarà una stagione di grandi soddisfazioni”.

“La stretta collaborazione con Fonsi ci garantirà anche una solida capacità ed esperienza dal punto di vista prettamente sportivo”.

Nel corso del 2021, Pramac Racing ha conquistato il primo posto nella classifica riservata ai team privati. Con Johann Zarco e Jorge Martín confermati per il 2022, le ambizioni della squadra senese saranno sicuramente alte.

Fonte immagine: pramacracing.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS