MotoGP | Anteprima GP Spagna 2022, le parole del team Ducati VR46

Segue l’anteprima del team Ducati VR46 per il GP Spagna 2022 della MotoGP

Sesto round della stagione al via sullo storico circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera per la coppia del Mooney VR46 Racing Team (domenica 02.00 pm CET ndr). Entrambi a punti a Portimao, in un weekend impegnativo dal punto di vista del meteo, Luca Marini e Marco Bezzecchi sono pronti a tornare in sella alle Ducati DesmosediciGP.

Tra i piloti più costanti, sempre al traguardo in questo 2022, Luca torna in pista per continuare a lavorare sulla resa e la performance sul long run, soddisfatto dei progressi fatti in Portogallo dove ha gestito al meglio la seconda metà di gara recuperando posizioni nel finale.

Velocissimo nelle libere e in qualifica all’Algarve anche Marco che sfrutterà i dati raccolti proprio a Jerez lo scorso novembre (primi test invernali del 2022 ndr) per partire, da rookie, alla pari dei piloti più forti per accorciare le distanze.

LUCA MARINI
“Jerez de la Frontera è uno di quei tracciati dove possiamo capire esattamente i valori in campo per il Campionato. Notoriamente, i distacchi qui sono sempre minimi e sono curioso di capire quale può essere il nostro reale potenziale in questo 2022, dove il livello è altissimo, e quali saranno i tempi per centrare la Q2 che è il nostro obiettivo. Lavoriamo sodo anche per fare uno step in avanti sul passo gara”.

MARCO BEZZECCHI
“É sempre un piacere tornare a Jerez de la Frontera, e lo sarà anche in sella alla MotoGP. Fino ad ora, è l’unica pista dove ho già girato con la Ducati prima del GP e questo sicuramente potrà essere d’aiuto. Abbiamo dei dati, dei riferimenti, da poter sfruttare al meglio per continuare il nostro percorso di crescita e avvicinare il gruppo. Speriamo nel meteo, a Portimao abbiamo affrontato la gara in una condizione totalmente diversa rispetto ai turni di prove”.

PABLO NIETO
“Jerez è una delle piste storiche del Campionato, tra i tracciati più completi del calendario per lavorare al meglio su setting e moto. Un weekend speriamo con bel tempo per sfruttare tutti i turni di libere e arrivare alla gara pronti a lottare per i punti e la Top10. Luca si conferma tra i piloti più costanti, anche in Portogallo ha recuperato nel finale chiudendo nella scia del gruppo. Bello step in avanti in qualifica per Marco che poi ha patito un po’ di più in gara. Da rookie, questo è l’unico tracciato dove ha già girato in sella alla MotoGP: utilizziamo tutti i dati e riferimenti disponibili per avvicinare i più forti”.  

Immagine: Media Ducati VR46

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS