MotoE | Pubblicato il calendario provvisorio 2023

di Alyoska Costantino @AlyxF1
18 Ottobre 2022 - 16:21

Salgono ad otto i round per la stagione 2023, la prima con le nuove Ducati MotoE. Sedici gare in totale, rimangono Mugello e Misano nel calendario.


FIM e Dorna hanno atteso qualche tempo in più per pubblicare il calendario della MotoE rispetto a quello delle tre classi canoniche del Motomondiale, ma quest’oggi finalmente sono stati svelati gli appuntamenti della categoria per il 2023.

MotoE | Pubblicato il calendario provvisorio 2023

Il numero di eventi crescerà ad otto per l’anno venturo contro i sei di questa stagione. La quinta Coppa del Mondo comincerà la propria annata a Le Mans tra il 12 ed il 14 maggio, in occasione del Gran Premio di Francia; curiosamente, non vedremo le nuove moto in azione a Jerez, solitamente uno dei capisaldi della serie fino a quest’oggi. A sostituire il tracciato Ángel Nieto sarà il Sachsenring, su cui si correrà a metà giugno dopo ben quattro anni di assenza (infatti, la Germania è stata il primo Paese ad ospitare una gara della categoria).

Il ritorno in Spagna avverrà col ritorno delle MotoE a Barcellona per il GP di Catalogna (1-3 settembre), mentre l’avvento a Silverstone per il GP di Gran Bretagna (4-6 agosto) è una novità assoluta per la serie 100% elettrica.

Tutte le restanti tappe saranno le stesse della stagione 2022. La seconda gara si svolgerà al Mugello tra il 9 e l’11 giugno in occasione del Gran Premio d’Italia, mentre l’atto conclusivo della coppa sarà nuovamente a Misano, tra l’8 ed il 10 settembre. Il mese più attivo per la MotoE sarà quello di giugno appunto, con anche il GP d’Olanda ad Assen.

Sono state anche annunciate ben sei giornate di test tra Jerez e Barcellona, previste prima dell’inizio della stagione agonistica. Ci si recherà in Andalusia tra il 6 e l’8 marzo, mentre un mese dopo (3-5 aprile) piloti e squadre proveranno la Ducati MotoE al Montmelò.

Fonte immagine: mediahouse.ducati.com