MotoE | Nuovo format di qualifiche dal 2022

La EPole di MotoE cambia volto, passando dal tentativo unico a due sessioni da 10 minuti ciascuna. Novità anche nel format del weekend, con due gare ad ogni round

A pochi giorni dalla conclusione della stagione 2021, la MotoE guarda già al 2022 annunciando delle importanti novità sul format di gara che ci sarà nella prossima stagione, con tanto di nuovo format di qualifiche.

Dal 2022 non ci sarà più la EPole a tentativo unico, sostituito da una qualifica a due sessioni che va a riprendere quanto si vede regolarmente nelle altre categorie del motomondiale con Q1 e Q2.

Il format di gara dal 2022 vedrà due sessioni di prove libere al venerdì, la cui classifica combinata dividerà i piloti nelle due sessioni che comporranno la nuova EPole. La EPole si disputerà al venerdì con due gare che si disputeranno nel resto del weekend, una al sabato e una alla domenica.

Le due sessioni della nuova EPole saranno così strutturate: la Q1 avrà una durata di 10 minuti, alla quale parteciperanno i 10 piloti più lenti dopo la classifica combinata delle due sessioni di prove libere.

I piloti non avranno nessun limite sui giri a disposizione, al termine della quale i primi due guadagneranno l’accesso alla Q2. La Q2 andrà in scena dopo una pausa di 10 minuti in cui i piloti potranno ricaricare le loro moto, con in azione i primi 8 classificati nella classifica combinata delle prove libere più i due più veloci della Q1.

Anche in Q2 non ci saranno limiti sul quantitativo di giri da poter effettuare per cercare la pole position, e al termine dei 10 minuti di sessione verrà stilata la griglia di partenza di entrambe le gare del weekend, con gli otto piloti rimasti esclusi in Q1 ad occupare le posizioni in griglia dall’11° alla 18°.

Immagine: motogp.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM