MotoE | GP Olanda 2022: Eric Granado vince Gara 2 tra il caos.

MotoE
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
26 Giugno 2022 - 17:05
Home  »  MotoE

Il brasiliano torna al successo in MotoE in una gara durata solo 3 giri e interrotta per via dell’incidente tra Alcoba e Pons, con il punteggio dimezzato. Aegerter e Casadei sul podio.


Eric Granado torna a vincere in MotoE nella Gara2 ad Assen, caratterizzata dal maltempo che ha portato alla decurtazione di due giri dalla distanza totale di gara e poi conclusa anzitempo per via dell’incidente tra Marc Alcoba e Miquel Pons al terzo giro, quest’ultimo disarcionato dalla sua moto, tradito con molta probabilità dalla pioggia, venendo poi investito dallo stesso Alcoba che non è riuscito ad evitarlo. Pons è sempre stato cosciente ed è stato poi portato via in barella per poi esser trasportato al centro medico per accertamenti.

Dopo quell’incidente la gara è stata sospesa all’inizio del quarto giro con l’esposizione della bandiera rossa, con i piloti che in quei frangenti hanno anche alzato il braccio per segnalare l’aumento della pioggia indicando come fosse per loro pericoloso continuare in quelle condizioni, dato che sono tutti partiti con le gomme d’asciutto perché al via la pista permetteva di girare con quelle coperture. La gara poi non è più ripartita, con la Direzione Gara che ha deciso poi di assegnare metà punteggio dato che non si sono raggiunti i due terzi di gara completati.

Durante i tre giri di gara si è vista una bagarre molto accesa per la vittoria, con Granado che ha preso la leadership all’inizio del terzo e ultimo giro, riuscendo a mantenere la prima posizione fino all’esposizione della bandiera rossa. Il pilota brasiliano ha così conquistato la propria terza vittoria stagionale, interrompendo un lungo digiuno che durava dalla doppietta nel primo round della Coppa del Mondo di MotoE arrivata a Jerez De la Frontera.

Alle spalle di Granado troviamo Dominique Aegerter e Mattia Casadei, che completano il podio in seconda e terza posizione, con lo svizzero che ha avuto la meglio alla fine del terzo giro superando il pilota italiano all’ultima chicane, completando al meglio un altro ottimo weekend che lo aveva già visto vincitore in Gara1. Casadei chiude nuovamente terzo, avendo però il rammarico di esser passato dal primo al terzo posto nell’arco di un giro che si è rivelato poi essere l’ultimo per via della bandiera rossa, abbandonando così la possibilità di vincere la gara.

Casadei precede i suoi connazionali italiani Matteo Ferrari e Niccolò Canepa, giù dal podio rispettivamente in quarta e quinta posizione. Sesto posto per Alex Escrig, al suo miglior risultato in MotoE davanti a Kevin Manfredi, Maria Herrera e Kevin Zannoni, nono davanti ad Hector Garzo che completa la Top10 al decimo posto. Alessio Finello, invece, ha chiuso al 12° posto proprio davanti a Marc Alcoba, classificato 13° dopo la caduta con Pons.

Con questi risultati e il punteggio dimezzato, la classifica della Coppa del Mondo di MotoE vede Dominique Aegerter al comando con 158 punti contro i 126,5 di Granado e i 112,5 di Ferrari, tutti e tre raccolti in 44,5 punti. La MotoE tornerà in azione nel weekend del 20-21 agosto in Austria, al Red Bull Ring, per il quinto round della Coppa del Mondo 2022.

Classifica Gara 2:

MotoE

Immagine: Facebook / LCR Honda Team

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live