MotoE | GP Francia: Torres vince gara-1 e va in testa alla classifica, Ferrari e Aegerter k.o.

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Dopo una bandiera rossa per l’incidente di Casadei, lo spagnolo approfitta delle cadute di Ferrari e Aegerter per volare in testa alla generale con 18 punti sull’italiano e 20 sullo svizzero. Di Meglio secondo, Tuuli terzo.


Se si pensava che la questione per il titolo di vincitore della seconda Coppa del Mondo MotoE fosse tra soli due piloti, la prima gara disputatasi a Le Mans ha fatto ricredere molti. Dopo una bandiera rossa, due partenze e tre incidenti nelle prime tre curve, a vincere la propria prima gara nella categoria 100% elettrica a due ruote è stato Jordi Torres, battendo in volata il pilota di casa Mike Di Meglio e il finlandese Niki Tuuli, bravo a tornare sul podio.

La vittoria dello spagnolo non si limita a rilanciarlo nella lotta iridata, ma lo pone addirittura come favorito per domani. Questo grazie alle sfortune capitate ai suoi avversari: Mattia Casadei è caduto alla Dunlop Chicane al primo start causando la bandiera rossa, e nella seconda partenza né Matteo Ferrari né Dominique Aegerter sono andati molto lontani, con il primo scivolato in uscita dalla curva 3 dopo uno start perfetto e il secondo colpito coinvolto in un incidente insieme alle due moto del team LCR di Niccolò Canepa e Xavier Siméon. In parole povere, questa gara-1 a Le Mans è stata un regalo di Natale anticipato per Torres.

LA CRONACA

Allo start Torres sfrutta bene la pole position ma la partenza migliore è quella di Ferrari, che si mette in prima posizione prima di arrivare alla Dunlop Chicane. Tutto il gruppo sembra passare indenne dalle prime tre curve, ma nel cambio di direzione 2-3 Casadei, che intanto aveva recuperato quattro posizioni, perde il posteriore e finisce a terra, dicendo così addio ai sogni iridati per il 2020. La moto incidentata, oltre a perdere dei frammenti, sembra perdere anche liquido e i commissari decidono di esporre la bandiera rossa.

Dopo una breve pausa, la gara viene fatta ripartire per soli cinque giri rispetto ai sette previsti. Il secondo start è ancora più convulso del primo: Ferrari parte nuovamente a fionda ed è primo davanti a Torres e Hook, ma alla chicane, poco più indietro, Siméon all’interno perde il posteriore e fa strike buttando giù il compagno Canepa ma soprattutto Aegerter, che rimane incastrato sotto la Energica dell’italiano. Pochi secondi dopo, colui che poteva approfittarne maggiormente, Matteo Ferrari, perde il posteriore in uscita da curva 3, con la sua moto che fa un 360° su se stessa e l’italiano che non può fare nulla per riprendere la corsa.

Aegerter invece ce la fa, seppur sia ultimo e staccatissimo, mentre in testa Torres approfitta della confusione per andare al comando della gara e virtualmente anche nella generale. Alle sue spalle ci sono Niki Tuuli e Mike Di Meglio, con Josh Hook quarto leggermente staccato. Al secondo giro il francese sorpassa il finlandese, ma tra sé e “l’Elvis spagnolo” c’è ancora un secondo e poco più.

Il francese è però deciso a vincere davanti al suo pubblico, e negli ultimi due giri recupera decimi su decimi a un Torres forse un po’ teso nel dover gestire il vantaggio. Nell’ultimo settore il francese è molto vicino al pilota Pons, che però resiste al Raccordement conquistando così il suo primo successo nella categoria 100% elettrica. Concludono il podio Di Meglio e Tuuli, con Hook quarto. Tommaso Marcon è il primo degli italiani davanti ad Eric Granado, poi Maria Herrera, Alejandro Medina, Alessandro Zaccone e Lukas Tulovic in top ten. Aegerter, 14°, ottiene due punti mondiali.

I colpi di scena di gara-1 hanno ribaltato la classifica come un guanto: ora è Torres a comandare con 104 punti, e 18 di vantaggio su Ferrari a una gara dalla fine. L’italiano può solo cercare di terminare primo o secondo domani, così come Aegerter che è staccato 20 punti da Torres. Fuori dalla lotta per il titolo Mattia Casadei, a 33 punti dal #40.

Qui i risultati della prima manche del weekend e la classifica iridata.

Fonte immagine: motogp.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

MotoE | GP Francia: Torres vince gara-1 e va in testa alla classifica, Ferrari e Aegerter k.o. 1
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE