MotoE | Eric Granado confermato in LCR per il 2023

di Daniele Botticelli @DBDeiman
12 Novembre 2022 - 11:49

Il pilota brasiliano e la struttura di Lucio Cecchinello continueranno insieme per la prossima stagione di MotoE.

La collaborazione tra Eric Granado ed LCR E-Team in MotoE continuerà anche nella prossima stagione, dopo che il pilota brasiliano è stato confermato per la stagione 2023.

Il 26 enne pilota brasiliano è uno dei volti di spicco della MotoE, avendovi partecipato sin dalla stagione inaugurale del 2019 e ottenendo da lì 10 vittorie nel corso dei quattro anni di storia del campionato. Granado si è unito alla LCR E-Team nel 2022, ottenendo il suo miglior risultato in carriera nella serie in campionato chiudendo al secondo posto con 192,5 punti, con cinque vittorie all’attivo in cui spiccano le due doppiette ottenute a Jerez e al Red Bull Ring.

Eric Granado ha commentato così la propria riconferma nel team italiano: “È fantastico per me continuare con LCR. Si sono fidati di me in questa stagione e abbiamo fatto un ottimo lavoro ottenendo il 2° posto in campionato, il mio miglior risultato di sempre in MotoE al termine della mia migliore stagione di sempre con 5 vittorie e 8 podi. È stato fantastico, sono molto contento del lavoro svolto da tutto il team. Non vedo l’ora che arrivi la prossima stagione in cui avremo una moto diversa, più gare, una nuova pista e ora è un Campionato del Mondo… il che significa molto di più. Sono molto felice di rimanere con questa squadra e di essere pronto a lottare per la vetta dall’inizio alla fine, dando il massimo come sempre. Vorrei ringraziare Lucio e il team per aver creduto ancora in me. Non vedo l’ora di raggiungere di nuovo grandi cose insieme”

Lucio Cecchinello, Team Manager de LCR E-Team, ha aggiunto: “Eric è sempre stato un pilota molto competitivo in MotoE ed è stato un onore lavorare con lui per la prima volta nel 2022, arrivando a lottare per il titolo fino all’ultimo round. Il fatto che abbiamo deciso di rinnovare il contratto per il 2023 mi rende molto orgoglioso, e ovviamente insieme al mio staff tecnico faremo del nostro meglio per fornire il pacchetto moto più performante per la prossima stagione di MotoE. Non vedo l’ora!”

Immagine: Facebook / LCR Honda Team