Moto3 | Snipers conferma Migno per il 2022

La squadra di Mirko Cecchini ha definito i piani per la prossima stagione confermando la line-up attuale

Dopo l’annuncio del rinnovo di Alberto Surra, Team Snipers ha confermato Andrea Migno per la prossima stagione, definendo la coppia di piloti per il 2022.

Classe 1996, Migno è uno dei veterani della classe Moto3 e il prossimo anno rappresenterà la sua decima stagione (completa e non, ndr) in classe leggera: l’alfiere di Cattolica ha fatto il proprio esordio nel Gran Premio di Catalogna del 2013. Nel 2014 viene chiamato da Mahindra per sostituire Arthur Sissis nelle ultime sette gare stagionali, mentre il 2015 è la sua prima stagione completa nel mondiale, disputata a bordo della KTM di Sky VR46 Racing Team e chiusa in 19^ posizione con 35 punti. Nel 2016 ottiene i suoi primi podi, ma è nel 2017 che Migno riesce a far registrare la sua miglior stagione finora grazie ai 118 punti conquistati (9^ posizione e miglior KTM in classifica generale, ndr) e alla vittoria nel Gran Premio d’Italia, l’unica per la casa di Mattighofen in quell’anno in mezzo al dominio Honda.

Tra 2018 e 2019 ha corso sempre con KTM, ma vestito dei colori dell’allora Ángel Nieto Team e attuale Aspar Team (2018, ndr) e Bester Capital Dubai (2019, ndr), raccogliendo un totale di 3 podi. Dopo un 2020 privo di ottimi risultati nonostante il ritorno in Sky VR46 Racing Team, nel 2021 Team Snipers lo ha scelto come compagno di squadra di Filip Salač. Attualmente occupa l’8^ posizione in classifica con 84 punti.

Mirko Cecchini, Team Principal Team Snipers“Siamo orgogliosi di riavere questi due ragazzi nel nostro team. Andrea, come ha già dimostrato quest’anno, sarà sicuramente molto competitivo; Alberto sta ancora conoscendo le piste e la categoria in generale, ma ha un enorme talento e non vediamo l’ora di vederlo fiorire come pilota.”

Andrea Migno“Felicissimo di proseguire con il Team Snipers per il prossimo anno. Sono stato un po’ sfortunato in questa stagione che si sta concludendo, ma sento di aver sviluppato una consapevolezza della moto e delle mie capacità come pilota molto più forti e mature. Ringrazio tutto il team, i meccanici e soprattutto Mirko Cecchini per questa opportunità.”

Immagine di copertina: Twitter / Snipers Team

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM