Moto3 | Ryusei Yamanaka nuovo pilota Aspar per il 2023, Nico Terol scelto come direttore sportivo

Alyoska Costantino - 22 Settembre 2022 - 19:00

Con la doppia partenza di Sergio García e Izan Guevara in Moto2, Yamanaka è il primo pilota scelto per la squadra Moto3 di Jorge “Aspar” Martínez.


Il numero delle selle delle categorie propedeutiche Moto2 e Moto3 sta cominciando ad esaurirsi ed una delle più appetibili è stata assegnata proprio durante questa settimana. A pochi giorni dal GP del Giappone, un nipponico è stato scelto come nuovo pilota del team GasGas Aspar 2023, ovvero Ryusei Yamanaka.

Dopo un’annata di transizione col team MT Helmets e diverse stagioni passate più o meno nell’anonimato, il pilota classe 2001 nato a Yotsukaidō avrà finalmente una grande occasione in un team di primo piano, come sostituto dei partenti Sergio García (destinazione Pons Racing Moto2) ed Izan Guevara (promosso di categoria dalla squadra spagnola), attuali contendenti al titolo mondiale della Moto3.

Queste sono state le parole di Yamanaka: “Sono molto contento di far parte del team GasGas Aspar nel 2023. Vorrei ringraziare Jorge ‘Aspar’ Martínez ed il suo team per credere in me e ne mio futuro. So che la squadra ha un gran potenziale e sta sempre lottando per vittorie e titoli, dunque questo mi motiva molto. Sento un po’ di pressione perché le aspettative saranno alte, però confido nelle mie possibilità e so che potrò lottare per le prime posizioni”.

Anche il team manager ha detto la propria sul nuovo acquisto: “La stagione 2022 sta diventando una delle migliori in quanto a risultati da noi raccolti, però non possiamo rimanere a contemplare il passato e dobbiamo proseguire puntando ancor più in alto. Nel 2023 andremo a rinnovare la nostra formazione in Moto3 e siamo contenti di poter annunciare che Ryusei Yamanaka sarà uno dei nostri piloti. Il team GasGas Aspar cercherà di lottare di nuovo per vittori e podi e sicuramente, grazie al contributo di Yamanaka, riusciremo a farcela”.

E’ stata una settimana molto importante in termini di annunci per il team Aspar, che ha anche annunciato un nuovo direttore sportivo. Nientemeno che Nico Terol, ex-pilota della squadra spagnola ed ultimo campione del mondo della 125cc proprio su una Aprilia gestita da “Aspar” Martínez. Con la partenza di Gino Borsoi, destinazione Pramac Racing, Martínez ha deciso di affidarsi al suo ex-pupillo della ottavo di litro, affidandogli la gestione dei team Moto3 e Moto2.

Per quanto riguarda la seconda sella, non vi è ancora stato l’annuncio ufficiale ma tutti gli indizi puntano a David Alonso, pilota colombiano già nelle fila del gruppo Aspar e protagonista nel JuniorGP, nella quale occupa la sesta posizione in campionato con una vittoria.

Fonte immagine: teamaspar.com