Moto3 | Ortolà confermato in MTA per il 2023

Matteo Gaudieri - 24 Agosto 2022 - 17:15

La scuderia italiana proseguirà con Nepa e Ortolà nella prossima stagione, confermata la line-up del 2022

Con il rinnovo di Stefano Nepa in quel di Silverstone, Angeluss MTA Racing ha affrontato il Gran Premio di Gran Bretagna con il 50% della line-up confermata per il 2023. Le riserve sono state poi sciolte alla vigilia del round del Red Bull Ring con l’annuncio della conferma di Ivan Ortolà per la prossima stagione.

Lo spagnolo e la scuderia gestita dall’ex pilota Alessandro Tonucci avevano affrontato insieme un altro campionato Moto3, ossia il mondiale jr CEV del 2021. Nonostante non sia riuscito a ottenere successi, Ortolà ha mostrato un’ottima costanza di risultati, chiudendo a podio in 7 occasioni differenti e totalizzando 169 punti, utili per la seconda posizione finale. Inoltre, sempre nella passata annata sportiva, l’iberico ha contestato la serie Red Bull Rookies Cup (ove correva dal 2020, ndr), trionfando nell’ultima gara stagionale in quel di Aragona: si è classificato quarto con 157 punti.

Approdato al mondiale nel 2022, Ortolà non si è fatto intimidire dall’importanza del palcoscenico, lottando in diverse occasioni per posizioni importanti. Attualmente è diciottesimo in classifica con 38 punti: il settimo posto raccolto al Mugello è il suo miglior risultato stagionale finora.

Ivan Ortolà – “Sono davvero contento di aver rinnovato l’impegno professionale con l’Angeluss MTA Racing anche per la stagione Moto3 del 2023. Pensando all’ultimo corsa disputata a Silverstone, siamo andati davvero forte, valorizzando il grande lavoro condiviso, sfiorando il miglior traguardo possibile. Sono contento anche dell’esperienza mondiale evidenziata dal team, penso che l’anno prossimo avremo ancor più capacità accumulate insieme e informazioni relative a ogni circuito iridato. Soffermandoci al presente e dando uno sguardo al futuro, proveremo già in Austria a compiere un altro passo in avanti, sfruttandolo poi nelle restanti uscite e pure nella stagione ventura. Ho una ottima fiducia nello staff di Alessandro Tonucci come in me stesso, adesso pensiamo a finire al meglio questo campionato”.

Alessandro Tonucci, Team Manager Angeluss MTA Racing – “Annunciare il secondo anno di mondiale Moto3 ancora insieme a Ortolà è motivo di grandissima soddisfazione, esattamente per il medesimo discorso già introdotto con Stefano Nepa: anche con Ivan potremo portare avanti una continuità di squadra, sportivamente parlando a umanamente. Tra noi e lo spagnolo la 2023 sarà da terza stagione consecutiva, perchè sia nel CEV spagnolo che nella serie iridata, il pilota e la squadra hanno e dimostrato e stanno dimostrando di funzionare bene, sicché l’obiettivo futuro è confermarci ma non solo, compiere un altro step prestazionale. Siamo tutti contenti di lavorare uniti e compatti, concentrandoci sul finale di questo campionato: vogliamo concretizzare quanto mancato a Silverstone, nella vittoria sfiorata all’ultimo giro. Il target reale dell’Angeluss MTA Racing rappresenta stare davanti, giocarci i podi e, dulcis in fundo, ottenere il titolo di Rookie of the Year proprio con Ortolà”.

Immagine di copertina: Facebook / Angeluss MTA Racing