Moto3 | L’Academy VR46 correrà al Mugello con Bartolini e Surra

I due piloti del CIV Moto3 parteciperanno al Gran Premio d’Italia del Motomondiale. Il team manager Pietro Bagnaia: “C’è voglia di affrontare al meglio questa bellissima occasione”.


Come previsto, il Mugello ospiterà diverse wildcard italiano per il Gran Premio d’Italia 2021, tappa che rientra nel calendario del Motomondiale dopo l’assenza causa Covid-19 del 2020.

Questa mattina il team Bardahl VR46 dell’omonima Academy di Valentino Rossi ha annunciato la propria partecipazione al GP, con i propri due piloti del CIV Moto3. Trattasi di Elia Bartolini e Alberto Surra, due dei protagonisti della serie leggera italiana.

I due arrivano da momenti completamente diversi in quanto compagni-rivali: Bartolini, col #23 (che non potrà usare in Moto3 avendocelo già Niccolò Antonelli), è in testa alla generale con margine dopo le vittorie del Mugello, mentre Surra, che utilizza il #67, ha accumulato ben due “zeri” nelle gare di Misano.

In ogni caso entrambi potrebbero sorprendere nel weekend toscano, come ammesso da Alessio Salucci, responsabile dell’Academy VR46: “Siamo veramente felici di partecipare al GP d’Italia con le nostre wildcard. Poterci mettere alla prova nel contesto mondiale è fonte di grande motivazione per tutto il team, il cui obiettivo sarà quello di raccogliere il massimo dell’esperienza da questa preziosa opportunità”.

Anche il team manager Pietro Bagnaia si è espresso a favore: “Siamo entusiasti per questo debutto nel massimo livello della categoria Moto3. Il Mugello è una pista che conosciamo bene, dove abbiamo corso il primo weekend di campionato CIV, e questo ci permette di approcciarci a questa gara di mondiale con una buona base di lavoro. La motivazione del team e dei piloti è tanta così come la voglia di affrontare al meglio questa bellissima occasione.”

Fonte immagine: civ.tv

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS