Moto3 | GP Thailandia 2022, Qualifiche: pole record per Dennis Foggia. Guevara 11°, García sprofonda 20°

di Alyoska Costantino @AlyxF1
1 Ottobre 2022 - 08:38

Giro fantastico del pilota Leopard Racing, anche aiutato dalla scia di Migno nel T1. In prima fila Masiá e Sasaki, Guevara in quarta fila.


Sull’asciutto, Dennis Foggia è un favorito. È questo ciò che si evince dalle qualifiche del GP Thailandia 2022 classe Moto3, dominate dal romano col tempo record di 1:42.077. Su un tracciato dove la scia sembrava cruciale per piazzarsi bene durante la sessione, il #7 di casa Leopard si è fatto sì aiutare da Andrea Migno nel T1, ma ha poi compiuto un capolavoro nei tre settori restanti. 

Jaume Masiá, secondo, ha fatto il possibile e questa sua prima fila è piuttosto a sorpresa, ma il distacco dall’italiano ammonta a quasi 0”3. Per il pilota Ajo si tratta comunque di una gran qualifica, solitamente non il suo punto forte, col quale sperare di puntare ad un buon risultato dopo la pessima figura di Motegi. 

Conclude la prima fila Ayumu Sasaki, a conferma di uno stato di forma eccezionale del pilota giapponese. L’alfiere del team Husqvarna partirà dal lato sporco della pista, ma il ritmo mostrato sull’asciutto può far ben sperare in caso di gara con le slick. La minaccia della pioggia rimane però preoccupante e, in tal caso, dei tre partenti davanti potrebbe essere Masiá il favorito dopo il secondo posto della FP1. 

In seconda fila sullo schieramento di domani troveremo la sorpresa Stefano Nepa, Diogo Moreira e Daniel Holgado, mentre in terza scatteranno Riccardo Rossi, John McPhee e Ryusei Yamanaka. Proprio quest’ultimo ha cercato di avvantaggiarsi del traino fornitogli da Izan Guevara, senza però trarne un grosso beneficio. Top ten anche per David Muñoz. 

Parlando del leader della classifica iridata, per Guevara è stata una qualifica agrodolce: il #28 è riuscito sì a superare la tagliola della Q1 insieme a Lorenzo Fellon, Taiyo Furusato e Muñoz, ma partirà soltanto dall’11a casella dopo una parte finale di turno su gomma stanca. 

Se per Guevara si tratta di una giornata non eccelsa, per il suo compagno nel box Aspar Sergio García è stata completamente da dimenticare. Al contrario del rivale, il #11 non è riuscito a superare la prima sessione e dovrà partire dalle retrovie, in 20a posizione. 

Qui i risultati di Q1 e Q2, insieme alla griglia di partenza della Moto3. 

Fonte immagine: Twitter / Dennis Foggia