Moto3 | GP San Marino 2021: Yuki Kunii squalificato dalla gara

Per la prima volta la FIM utilizza il pugno di ferro su un pilota, dopo l’incidente innescato da Kunii e che ha coinvolto Surra.


Nel corso degli ultimi anni la classe Moto3 è stata spesso criticata per il comportamento dei piloti eccessivamente aggressivo e per le posizioni in cui si è imposta Dorna in situazioni che avrebbero necessitato una severità maggiore.

Solitamente, ad un pilota reo di aver provocato un incidente, viene comminata solo una penalità in gara, con uno o più passaggi per il long lap penalty. A Misano, però, la Federazione Internazionale di Motociclismo ha deciso di dare un esempio.

L’incidente che ha coinvolto Yuki Kunii ed Alberto Surra durante la FP3 della Moto3 ha spinto la FIM a prendere una decisione inedita, quella di squalificare il pilota che ha causato la situazione di pericolo. Kunii, che stava procedendo a bassa velocità ed in piena traiettoria nel tratto più del tracciato, è stato centrato in pieno da Surra, il quale poi è caduto ed è stato portato al centro medico.

Il team Honda Asia ha provato ad appellarsi, ma non è servito. La squadra giapponese correrà col solo Andi Farid Izdihar. Inspiegabilmente Kunii ha avuto il via libera per partecipare al warm-up conclusosi da poco.

Fonte immagine: Twitter / Honda Team Asia

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM