Moto3 | GP Europa: John McPhee si prende la pole sul bagnato

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Si abbatte il maltempo sul Ricardo Tormo per le qualifiche Moto3 del GP Europa: McPhee (Petronas SRT) ne approfitta e balza davanti a tutti. Vietti e Arenas in prima fila, Ogura penalizzato e 11°. Disastro per Masia, partirà 28°.


La prima sessione di qualifiche della giornata al tracciato Ricardo Tormo di Valencia per il GP Europa, quelle della Moto3, ha subito regalato grandi sorprese, a partire dalle condizioni meteo inattese con un forte temporale a prendere alla sprovvista i protagonisti. A conquistare la pole position è stato John McPhee (Petronas SRT), già primo nella FP3 e, come da prassi per gli anglosassoni, esperto di queste condizioni. Il suo tempo, 1:52.252, è stato di ben sette secondi più lento rispetto a quanto fatto dai piloti migliori nella Q1 a eliminazione, ma comunque sufficiente per dare allo scozzese la sua quinta pole in carriera.

mcphee

Insieme a McPhee, la prima fila sarà completata da due dei quattro contendenti al titolo. Celestino Vietti, nonostante una caduta nel finale in curva 6, è riuscito a conquistare il secondo posto in griglia a quattro decimi da McPhee, che durante il suo giro migliore era stato anche furbo a sfruttargli la scia; una gran maniera per festeggiare il suo passaggio in Moto2 col team Sky, ufficializzato proprio oggi. Albert Arenas partirà terzo e, oltre a questo, a suo favore si aggiungono le brutte notizie ad Ai Ogura e Jaume Masia.

Il giapponese era riuscito a ottenere il quarto posto nella sessione decisiva, ma il suo tempo è stato cancellato pochi minuti dopo la bandiera a scacchi, per esser stato segnato in regime di bandiere gialle, facendolo scendere in 11a posizione; è andata ancora peggio al vincitore delle due gare di Aragón, sfortunatissimo nella Q1 dove, tra incidenti, bandiere gialle e l’aumento della pioggia, non è andato oltre il 28° posto in griglia. Domani, al pilota Leopard, servirà un vero miracolo per tornare sui rivali in lotta per il titolo.

GP Europa, l’anteprima

A passare dalla prima sessione sono stati proprio Ogura e Arenas, insieme a Gabriel Rodrigo e al secondo pilota Leopard Dennis Foggia. Come facilmente intuibile, entrambe le sessioni sono state costellate da scivolate, come ad esempio le due dell’argentino in Q1, oppure quelle di Alonso López (anche lui due, una in curva 2 e una all’uscita di curva 4), di Sergio García (perdita di posteriore all’ingresso della 9) e di Carlos Tatay (finito nella ghiaia della 12). I commissari, comunque, hanno deciso di non esporre mai la bandiera rossa.

È proprio López ad aprire la seconda fila, davanti all’ottimo Riccardo Rossi e a García. Settimo Darryn Binder, che precede la coppia KTM Red Bull Ajo formata da Raúl Fernández (che aveva chiuso addirittura secondo, ma il suo giro migliore è stato poi cancellato) e Kaito Toba. Turno non straordinario per gli altri italiani, con Foggia 14°, Fenati 15° e Arbolino addirittura 17°.

Qui i risultati delle qualifiche Moto3, Q1 e Q2, e la griglia di partenza.

Fonte immagine: sepangracingteam.com

P300 MAGAZINE

Moto3 | GP Europa: John McPhee si prende la pole sul bagnato

Continua a seguirci

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Moto3 | GP Europa: John McPhee si prende la pole sul bagnato

Continua a seguirci