Moto3 | GP Doha 2021: Jaume Masiá spazza via la concorrenza e vola in pole

Moto3Motomondiale
Tempo di lettura: 2 minuti
di Francesco Carbonara @https://twitter.com/CarboKart_
3 Aprile 2021 - 17:39
Home  »  Moto3Motomondiale

Masiá conquista la prima pole stagionale, García e Alcoba completano la prima fila. Migno miglior italiano in 6°, Binder solo 7°


Jaume Masiá è il poleman del Gran Premio di Doha, classe Moto3. L’alfiere del team KTM Ajo ferma il cronometro sul tempo di 2:05.913, quasi due secondi più lento della pole registrata da Binder la scorsa settimana. Il tracciato qatariota ha offerto, infatti, a tutto il roster la sfida parecchio impegnativa di fronteggiare la tanta sabbia depositatasi sull’asfalto. Fondamentale, in casi come questi, l’apporto delle scie, ma anche la capacità di bilanciare rischio e velocità.

Il vincitore del GP del Qatar, nonché leader del mondiale, precede in griglia Sergio García e Jeremy Alcoba. Garcia, assieme ad Acosta, Fenati, Foggia, Nepa, Öncü e Rossi, scatterà dalla pit lane, a causa di episodi di rallentamento perpetuati durante le prove libere. In 4° piazza ecco Gabri Rodrigo, seguito da Tatsuki Suzuki e Andrea Migno, primo italiano in griglia. Dal pilota del team Snipers i distacchi cominciano a lievitare, con Darryn Binder e McPhee distanti ben sette decimi dalla vetta. Pedro Acosta chiude 9°, mentre Izan Guevara completa la top ten. Ad eccezione di Migno, i transitati dalla Q2 non brillano: Jason Dupasquier è 11°, mentre la coppia Leopard formata da Xavier Artigas e Dennis Foggia non va oltre il 16° e 18° posto.

Moto3 | GP Doha 2021: Jaume Masiá spazza via la concorrenza e vola in pole

Immagine: Red Bull KTM Ajo / Twitter