Moto3 | David Alonso sarà il compagno di Yamanaka nel team GasGas Aspar 2023

di Alyoska Costantino @AlyxF1
29 Settembre 2022 - 23:01

I rumor hanno trovato conferma, il colombiano debutterà a tempo pieno nel mondiale Moto3 con la squadra Aspar.


Il giovedì antecedente al Gran Premio di Thailandia è stato ricco di annunci per quanto riguarda il mercato piloti 2023 della Moto3. Dopo le news su Matteo Bertelle in Snipers Racing e sulla conferma della line-up KTM Ajo, quest’oggi è toccato al team GasGas Aspar, autentico dominatore del mondiale 2022 della classe leggera.

Nei giorni scorsi era stato già annunciato il passaggio di Ryusei Yamanaka dal team MT Helmets a quello GasGas, mentre quest’oggi è toccata la conferma di David Alonso.

Tre volte campione nelle serie nazionali ed internazionali più disparate, su tutte la Red Bull Rookies Cup vinta nel 2021, il colombiano classe 2006 si appresta ad un debutto in pianta stabile col team numero uno al momento in Moto3, dopo aver già saggiato il livello della categoria in alcune uscite tra il 2021 ed il 2022, come sostituto o wildcard.

Queste le parole del pilota: “Sono molto contento ed orgoglioso di poter passare al mondiale, è un sogno che tutti i piloti hanno sin da piccoli e che anche io potrò realizzare per mano del team GasGas Aspar. Ho corso con la squadra sin dal 2018, insieme stiamo stati campioni in Spagna, campioni in Europa e campioni della Red Bull Rookies Cup e ora ci tocca fare un ulteriore passo. Questi ultimi due anni abbiamo corso nel JuniorGP e ora chiudiamo una tappa di lungo apprendistato che ci permetterà di affrontare con convinzione il passaggio al mondiale. Affronteremo questa nuova avventura senza pressione: ho già corso alcune gare del mondiale, ma ora lo farò come pilota permanente ed intendo proseguire aumentando la mia esperienza nelle molte piste che non conosco, però sono sicuro sarà un buon anno”.

Jorge “Aspar” Martínez si è espresso a sua volta in merito alla promozione di uno dei suoi talenti di riferimento: “David Alonso è una prova di come il duro lavoro che stiamo facendo coi giovani piloti sia la base del team Aspar Junior. Stiamo lavorando con David sin dal 2018 da quando aveva undici anni e ora, alla sua sesta stagione con noi, finalmente potremo permettergli il salto nel mondiale. Tiene tutte le qualità che chiediamo di trasmettere nel team, ha imparato e si è formato per mano di tutto il gruppo del team Aspar Junior, specialmente Nico Terol. Non vediamo l’ora di seguire il lavoro con lui e di vedere cosa potremo conseguire insieme nel mondiale”.

Fonte immagine: teamaspar.com